Home Sport A Castellarano seconda edizione della Special Cup

A Castellarano seconda edizione della Special Cup

724
0

Sabato 18 e domenica 19 maggio torna la “Castellarano Special Cup”, il torneo di calcio per atleti speciali promosso dall'asd SportInsieme.

Dopo il successo della prima edizione, quest’anno la manifestazione di sport e inclusione allarga i confini e si prepara ad ospitare squadre provenienti, oltre che da tutta Italia, anche dal Principato di Monaco, Arles e Liverpool. La II^ edizione della Castellarano Special Cup è stata presentata questa mattina in Provincia dal Presidente e sindaco di Castellarano Giorgio Zanni insieme ai rappresentanti di SportInsieme Umberto D'Addona, Laura Lucatelli, Luigi Ruggi, Mino Spano e dal presidente del CSI Alessandro Munarini.

“Il grande cuore della città di Castellarano e delle sue associazioni tornerà a battere forte questo weekend – spiega il sindaco Giorgio Zanni – e sarà un piacere ospitare per la seconda volta un torneo che diventa quest'anno internazionale. Un torneo che unisce disabilità, inclusione sociale e sport sia dentro che fuori dal campo. Grazie ai volontari di SportInsieme che durante tutto il corso dell'anno svolgono un lavoro eccezionale per gli atleti speciali provenienti da tutta l'Unione e per l'intera comunità”.

“Partiti quasi in punta di piedi – i volontari di SportInsieme - lo scorso anno siamo stati letteralmente travolti dall'entusiasmo non solo dei partecipanti ma anche di chi ha voluto vedere con i proprio occhi quanto questi ragazzi speciali fossero in grado di regalare: atletismo e un’estrema voglia di rivalsa e di vivere, tanto che la vittoria più grande sono stati i loro sorrisi”.

Da qui la decisione dell’associazione SportiInsieme di alzare ulteriormente l’asticella con una seconda edizione che vedrà al via ben 12 squadre – due in più rispetto all'anno scorso – e, soprattutto, un ricchissimo programma per tutto il weekend.  In entrambe le giornate, oltre allo speaker Giacomo Iotti, sarà impegnato al torneo, Michele Basile, conosciuto come @pippoland sui social, dove ricorda che nella diversità si può trovare il vero divertimento.

Nella serata di sabato 18 maggio sarà presente come ospite Roberto Pellati, ex batterista di Ligabue che con grande gentilezza ha accettato l’invito di stare con i ragazzi e passare una serata all’insegna dell’inclusività. L’intrattenimento sarà affidato ai “The Motel” un trio attivo dal 2012 che ha anche partecipato – con la squadra di Arisa – a XFactor 6. Nella giornata di domenica 19, dedicata alle finali, prevista invece  la partecipazione di alcuni giocatori della Reggiana.

Queste le 12 squadre che si sono iscritte alla II^ edizione della Special Cup: SportInsieme Castellarano, Tutto si muove Formigine, Polisportiva Olimpia Onlus Cagliari, Upd Isolotto Coverciano (FI), Soccer Dream Fermana di Fermo (AN), Federazioni Sport Speciali San Marino, Asd Calcio Veneto Padova, Filo Onlus Roma, Primavera – Albano Laziale (RM), As Monaco Fc - Principato di Monaco, Asaca Arles  e Bootle Bucks Inclusion F.C. Liverpool.