Home Cultura Un libro per ricordare il personale scolastico del Novecento

Un libro per ricordare il personale scolastico del Novecento

577
0

Domenica 26 maggio 2024 verrà presentato all’abbazia matildica di Marola il libro, curato da Luciano Bonacini, Luciano Rondanini, Giuseppe Adriano Rossi, Cristian Ruozzi, supportati dalla consulenza di Sandro Spreafico, Alle sorgenti della nostra storia. Profili di insegnanti reggiani, edito dalla Nuova Appennino di Felina.

L’evento è patrocinato dalla Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, dall’Associazione Amici del Castagneto Matildico di Marola, dall’Associazione Scrittori Reggiani e dal Centro Diocesano di Spiritualità.

Il testo, frutto di una ricerca durata tre anni, raccoglie i profili di ben 175 persone di scuola (maestri, professori, direttori didattici, presidi, ispettori scolastici e provveditori agli studi), che hanno operato, nel corso dell’intero Novecento, sul territorio della nostra provincia.

Il pregio del volume è quello di essere il prodotto di una scrittura collettiva che, con ogni probabilità, costituisce un unicum nel panorama nazionale. Oltre 150 estensori sono stati contattati dai curatori allo scopo di rendere testimonianza ad un familiare, un parente, un amico, un conoscente, componendo in tal modo un affresco di storie, espressione di una vera e propria epopea dell’istruzione nel territorio reggiano.

Il volume si compone di tre parti.

La prima riguarda maestre e maestri dell’intera provincia (dall’Appennino al Po).

La seconda parte del libro interessa professoresse e professori dell’istruzione media e superiore.

La terza e ultima parte comprende i profili di direttori didattici, presidi, ispettori scolastici e provveditori agli studi che hanno guidato la scuola reggiana dalla fine dell’Ottocento ai primi anni del Duemila.

Il programma  

10.00 Santa Messa, celebrata da don Gianni Manfredini, con la partecipazione di un piccolo coro, accompagnato all’organo dal M° Alberto Bernabei.

11.00 indirizzi di saluti

11.10 introduzione della coordinatrice Clementina Santi

11.25 relazione di Luciano Rondanini, curatore del volume

11.50 interventi degli estensori: Rosi Manari, Sergio Tamagnini, Rita Domenichini, Lea Togninelli

12.20 Conclusioni

Nel corso della presentazione verranno eseguiti brani musicali da Francesco Boni alla chitarra e Maddalena Boni al flauto e violino.

Carla Bazzani curerà la lettura di alcuni personaggi. In particolare verranno ricordate le figure di Demos Galaverni, maestro di Iva Zanicchi a Ligonchio; Romolo Fioroni, partigiano delle Fiamme Verdi, uomo politico e scrittore di numerosi maggi; Maria Luisa Violi, maestra negli anni Sessanta a Castagneto di Ramiseto; Teresita Guiducci, preside, sindaco di Toano ed esponente di spicco della vita civile della nostra montagna.

Il libro potrà essere acquistato a prezzo scontato.