Home Cronaca Appennino, amministrative 2024: ecco i nuovi sindaci

Appennino, amministrative 2024: ecco i nuovi sindaci

5265
1

Alcune conferme, qualche scelta in segno di continuità e poche sorprese in questa tornata elettorale che ha visto un’alta partecipazione dei votanti.

Tra le sorprese c’è sicuramente l’elezione a Toano del 24enne Leonardo Perugi, con la lista civica Toano Carpe Diem con il 38,3 %. Simone Casoni si ferma al 31,74% e Romano Albertini con il 29,96%.

Ai microfoni di Radionova il neo sindaco ha detto che la prima cosa che farà appena insidiato sarà trasferire il suo ufficio dall’ultimo piano al piano terra per “essere più vicino ai cittadini. Inizieremo subito il nostro lavoro. Sono pronto a collaborare con tutti i sindaci dell’Unione e della provincia”.

A guidare il Comune ‘capoluogo’ dell’Appennino sarà il vicesindaco della giunta uscente Emanuele Ferrari. Con il 57,21% (3018 voti) vince la sfida contro Ermanno Briglia, che si ferma al 42,79% (2257 voti). Ferrari si è presentato con la lista civica "Insieme per Castelnovo", supportata da tutte le principali forze del centro-sinistra, inclusi Pd, Italia Viva, Sinistra Italiana, + Europa Verde-Verdi, Azione, Possibile, e Movimento 5 Stelle.

“Voglio ringraziare tutta la squadra – afferma a Radionova - e tutti quelli che ci hanno accompagnato nel percorso. Siamo stati in tutte le frazioni e abbiamo incontrato tante persone. Partiremo subito per realizzare i nostri progetti”.

Fabio Ruffini unico sindaco della montagna eletto al suo terzo mandato nel Comune di Vetto, vince con il 73,54% dei voti. Lo sfidante Danilo Giansoldati si è fermato al 26,46% .

Fabio Ruffini

"Facciamo tesoro delle critiche e delle idee raccolte durante la campagna elettorale – dichiara a Radionova - Ringrazio i cittadini per aver rinnovato la fiducia; noi continueremo il nostro lavoro per portare avanti il programma che abbiamo presentato”.

Fabio Spezzani

I cittadini hanno scelto la continuità’ a Baiso. E' Fabio Spezzani il nuovo sindaco, vicesindaco uscente della coalizione civica sostenuta dal centro-sinistra, è stato eletto con il 70,8% dei voti. Eliano Battistini, appoggiato dal centro-destra, ha raccolto il 29,2%.  Queste le prime parole del nuovo sindaco: “La vittoria non era scontata - dichiara a Radionova - anche se durante la campagna abbiamo avuto un ottimo riscontro. Non posso che essere contento. Da oggi saremo già al lavoro”.

Anche Carpineti sceglie la continuità con la precedente amministrazione e sceglie Giuseppe Ruggi, con la lista Bene Comune Per Carpineti, che ha ottenuto il maggior numero di preferenze, totalizzando il 50,52% dei voti. Segue Patrick Fogli, con Carpineti Civica, che ha raccolto il 27,04% dei voti. Infine, Fabio Pignedoli, con Carpineti Si Rinnova, ha ottenuto il 22,44% dei voti.
Le elezioni amministrative a Carpineti hanno registrato una delle maggiori affluenze in tutta la provincia. Ha votato il 70,21%, 2.197 persone.

“Sono molto contento - dichiara a Radionova - ringrazio tutti i cittadini di Carpineti per la fiducia che mi è stata data. Saremo subito a lavoro”.

A Villa Minozzo il sindaco uscente Elio Ivo Sassi si riconferma con un’alta percentuale, il  70,8% , tra i più votati della provincia. Lo sfidante Gaspari si ferma al 29,29% . Soddisfatto dichiara a Radionova: “Ringrazio tutti i cittadini che hanno riconfermato la fiducia. Ora riprendiamo subito a lavorare per i prossimi anni”.

Il sindaco Fabrizio Corti

Vince con  settantasette voti in più rispetto allo sfidante l'ex sindaco di Baiso Fabrizio Corti nuovo sindaco di Viano, con il 52,11%.   Nello Borghi si ferma al 47,89%.

“Abbiamo realizzato ciò che avevamo prefissato - dichiara a Radionova - ringrazio i vianesi e chi ha dato fiducia, ora il momento di fare comunità e portare avanti i nostri progetti. Faremo subito un incontro con le persone”.

Anche i cittadini di Vezzano hanno deciso di riconfermare il sindaco uscente Stefano Vescovi che vince con il 79,63%. La sfidante Maria Luisa Ferrari si è fermata al 20,37% “Nei prossimi giorni - dichiara a Radionova - formeremo la Giunta e sarà convocato il primo consiglio comunale. Riprendiamo il nostro lavoro”.

 

L'affluenza alle amministrative 2024  

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
BAISO4 su 417,4033,5953,4461,90Prec.: 66,80
SEZIONE 118,6134,9353,3160,16
SEZIONE 216,3934,6856,5765,99
SEZIONE 314,7627,8646,6853,87
SEZIONE 420,4335,8755,8267,22

 

SezioniSabato % ore 23Domenica
% ore 12
Domenica % ore 19Domenica % ore 23
CARPINETI5 su 521,5540,2061,9070,21Prec.: 76,45
SEZIONE 117,2736.,8456,9565,86
SEZIONE 222,4838,2659,5067,20
SEZIONE 323,4247.0566,6771,10
SEZIONE 420,7640,6962,7774,79
SEZIONE 524,7641,0066,4074,12

 

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
CASTELNOVO NE' MONTI11 su 1123,1837,2255,7965,30Prec.: 73,16
SEZIONE 120,3431,5846,7754,17
SEZIONE 226,1937,3354,9364,26
SEZIONE 320,7332,2552,3062,20
SEZIONE 428,6740,2854,7666,96
SEZIONE 527,0041,7060,6370,94
SEZIONE 617,1237,3964,8672,07
SEZIONE 720,8936,3062,6772,26
SEZIONE 823,0840,7963,6472,49
SEZIONE 919,3436,4454,9564,50
SEZIONE 1020,6636,9955,7867,49
SEZIONE 1123,0738,9355,7362,27

 

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
TOANO4 su 419,1136,6157,7467,65Prec.: 69,83
SEZIONE 120,0637,2658,6067,20
SEZIONE 217,8932,2355,1567,03
SEZIONE 314,7731,5451,5459,69
SEZIONE 421,8642,5062,7673,36

 

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
VETTO3 su 319,7339,9760,3568,61Prec.: 71,86
SEZIONE 122,6040,8763,4769,87
SEZIONE 216,7342,3262,6070,87
SEZIONE 319,7336,7854,9865,13

 

Sezioni SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
VEZZANO SUL CROSTOLO4 su 418,6533,8352,4861,87Prec.: 76,76
SEZIONE 120,6334,7753,1463,75
SEZIONE 221,2535,3853,2763,08
SEZIONE 313,5829,3747,2254,20
SEZIONE 417,6134,9655,7865,42

 

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12 Domenica % ore 19Domenica % ore 23
VIANO4 su 419,9436,4155,7765,15Prec.: 70,87
SEZIONE 118,6132,7950,4358,98
SEZIONE 222,2839,1359,7071,43
SEZIONE 322,8740,2760,4167,92
SEZIONE 413,7233,0252,3360,93

 

SezioniSabato % ore 23Domenica % ore 12Domenica % ore 19Domenica % ore 23
VILLA MINOZZO7 su 718,7733,3954,0961,75Prec.: 69,29
SEZIONE 117,7833,7357,1164,66
SEZIONE 213,8028,4148,5456,01
SEZIONE 325,2742,1265,7673,37
SEZIONE 422,2537,1854,0861,97
SEZIONE 523,7840,2156,9964,69
SEZIONE 619,0031,2048,6056,40
SEZIONE 713,4521,5246,1954,26

 

1 COMMENT

  1. Credo sia innanzitutto doveroso l’esprimere congratulazioni – in una con l’augurio di buon lavoro – a quanti, di maggioranza o di opposizione, sono risultati eletti in questo voto comunale, congratulazioni estendibili pure a tutti coloro che sono entrati nella composizione delle rispettive liste, ritenendo da parte mia apprezzabile, e quindi da doversi riconoscere, il cosiddetto “metterci la faccia”.

    Dopo di che mi viene di fare una considerazione a fronte di percentuali che in qualche caso, per i premiati dal voto, si aggirano intorno al 70%, ossia piuttosto alte, il che va sicuramente a merito di chi ha ricevuto detto livello di consenso, ma induce nel contempo, secondo il mio modo di vedere le cose, a domandarsi quali alternative, in prospettiva, possono nascere e svilupparsi in una tale situazione.

    All’epoca delle “liste politiche”, chi usciva perdente dal confronto elettorale avvertiva comunque l’orgoglio, e la soddisfazione, di aver rappresentato il proprio partito, pur dispiacendosi per il risultato, mentre con le “liste civiche”, oggi molto presenti, la sconfitta può invece apparire personale, al punto di far dissuadere chi fosse un domani orientato a dar vita a liste alternative rispetto alle attuali vincenti.

    Aspetto che può ulteriormente acuirsi nei Comuni con popolazione fino ai cinquemila abitanti, per i cui Sindaci è caduto il limite dei mandati, e i Sindaci in carica sono indubbiamente concorrenti forti, che possono scoraggiare la “competizione”, e di fronte ad una siffatta eventualità io reputo pertanto preferibile il ritorno alla consuetudine delle “liste politiche”, o comunque ben identificabili in tal senso.

    P.B. 11.06.2024

    • Firma - P.B.