Maxiprocesso Aemilia: beni delle mafie alle porte dell’Appennino

C’è anche un terreno a Vezzano. Ieri l’incontro in città con la Commissione parlamentare antimafia ha incontrato, tra gli altri, la giornalista Sabrina Pignedoli, ora consulente della stessa commissione

La proposta: “Aemilia, beni confiscati: doniamoli alle associazioni delle persone con disabilità”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Dal male può nascere il bene. Mentre la nostra gratitudine è rivolta alle Forze dell’Ordine e alla Magistratura che, col processo Aemilia, ci hanno aperto gli occhi che non dobbiamo chiudere perché la battaglia per la […]

“Processo Aemilia nessun dorma”. Al Cavolaforum ne parlerà Paolo Bonacini intervistato da Stefano Morselli

Lo scorso ottobre si è concluso a Reggio Emilia il primo grado del più grande processo alla mafia del Nord Italia: il processo Aemilia. Il Movimento Agende Rosse “Rita Atria” di Reggio Emilia e Provincia, con il patrocinio del comune […]

I sindaci della montagna con Luca Vecchi

La solidarietà dei sindaci della montagna – tra cui Enrico Bini – al primo cittadino reggiano dopo la lettera di minacce ricevuta da un carcerato accusato di essere espressione della cosca di ‘ndrangheta dei Grande Aracri

“Ines donna coraggio: ora la Magistratura concluda le indagini”

Quanto accaduto a Valestra “poteva sfociare in tragedia”. Per il caso della giornalista aggredita da più persone il consigliere dell’Ordine dei giornalisti Guidetti lancia un appello alla Magistratura: “Si concludano le indagini. Nessuno ne parla più”. Mentre per la giornalista castelnovese Pignedoli propone “una onorificenza al merito della Repubblica”

Powered by WordPress | Officina48