Approvata l’adesione di Reggio Emilia alla Mab, Riserva di Biosfera Appennino tosco-emiliano

L’ingresso di Reggio Emilia al Mab Unesco è infatti un’occasione per rinsaldare il rapporto con l’Appennino. Occorre infatti lavorare insieme per incrementare il turismo paesaggistico e culturale di tutto il territorio, città e montagna oltre che per intraprendere una strada verso scelte più sostenibili

Più grande di una regione: la Riserva di Biosfera Appennino si allarga da 34 a 79 comuni

“In questi giorni abbiamo presentato al Ministero dell’Ambiente il dossier per una nuova MaB dell’Appennino, dalla Via Emilia al Mar Tirreno”, spiega Fausto Giovanelli, coordinatore della Riserva di Biosfera. I diversi Consigli Comunali interessati stanno deliberando e ufficializzando le adesioni: tra questi Baiso, Viano, Quattro Castella, Ventasso, Toano, Serramazoni, Luni, Langhirano

Mangia Trekking e alpinismo lento, dove l’Appennino incontra le Alpi Apuane

La fase 3 del Coronavirus avviene in un’ estate ricca di proposte, dove l’associazione Mangia Trekking, impegnata nel progetto dei cammini tra i Parchi del mare, delle valli e delle montagne, sviluppato in collaborazione con gli enti parco, prosegue le […]

Powered by WordPress | Officina48