Reggio Emilia: inchiesta su affidi illeciti nella Val D’Enza. Il pensiero di Aristide Gazzotti dalla Bolivia

Riceviamo e pubblichiamo. Anche noi veniamo da una valle della Provincia di Reggio Emilia. E ne siamo fieri, perché lì ha posto il seme della nostra umile famiglia, del nostro piccolo paese, della nostra gente semplice e povera la mente […]

Aristide Gazzotti dalla Casa de Los Niños ci racconta di Nagay

Oggi Aristide Gazzotti ci racconta di Nagay, una bambina di 11 anni che ha conosciuto in questi giorni nel reparto di Oncologia dove è ricoverata. Dice Aristide: “Quello che mi colpisce è la serenità di questa bimba, sdraiata sul lettino […]

Sulla sofferenza dei bambini. Aristide Gazzotti scrive dalla Casa de los Niños in Bolivia

29 gennaio Di fronte al dolore di bimbi, di ragazzini, le parole sono veramente sprecate. Stanotte sono uscito dall’ospedale con l’angoscia nell’anima: stanno troppo male i nostri bimbi e siamo impotenti davanti a tanto dolore. Sono di ritorno a casa […]

Esperanza, una storia che commuove il mondo e mobilita la rete

Una storia che ci arriva da La Casa de los Niños, in Bolivia

Aristide Gazzotti ricorda la sua notte in una cella cilena

Come hanno risposto alcuni al messaggio precedente: ricordo di una brutta esperienza, però Dio si fece presente quel pomeriggio dell’incidente, 5 anni fa, sfoderando una delle sue più nutrite schiere di angeli custodi. Come scrivevo, quel ricordo è forse ancora […]

Aristide colora l’altopiano della Bolivia “ma vedo un’Italia più sola” / Missioni

 Tornato per pochi giorni, il volontario toanese racconta la sua missione a Cochabamba. 100 famiglie ospitate, 68 case costruite. Lotta ogni giorno contro le sacche di povertà e favore dei bambini

 

Riflettendo sui miracoli, Aristide Gazzotti scrive dalla casa de los niños in Bolivia

Ci fa bene ricordare che anche Gesù chiese un miracolo per sé la notte prima di morire: “Padre allontana da me questa prova così dura…”. Ma il Padre non l’ascoltò quella volta… E Gesù poche ore dopo morì

Jade Araceli… Aristide Gazzotti scrive dalla casa de los niños in Bolivia

Alla fine della sua vita, Jade ci ha voluto svelare il suo segreto in un piccolo biglietto e ha così ricevuto il regalo più bello che poteva immaginarsi

Imparare dagli altri… Aristide Gazzotti scrive dalla casa de los niños in Bolivia

Natale per me, quest’anno, è scoprire che la vita in me rinasce, si rinnova e si corona di bello in ogni istante grazie alla presenza e al dono di chi mi sta accanto

Le formichine. Aristide Gazzotti scrive dalla casa de los niños in Bolivia

Aleida e Anna Lía, di quasi due anni, dopo un periodo di ricupero in ospedale che non sembra aver dato molti frutti visto che il loro peso è diminuito in questi 6 mesi e sembra più accentuato il loro ritardo cerebrale…

Vladimir in Cielo. Aristide Gazzotti scrive dalla casa de los niños in Bolivia

In questo giorno in cui si è addormentato per sempre il nostro Vladimir, risuona con forza la verità del Vangelo di domenica scorsa: “Dio è Dio dei viventi non dei morti!”

Alzarsi nella notte. Aristide Gazzotti racconta una piccola storia che dà volta al mondo

Un lieve sorriso di Vladimir che lentamente si sta spegnendo

Padre José…

La Casa de los Niños e Aristide Gazzotti salutano la conclusione del suo viaggio santo come sacerdote, a 92 anni

Casa de Los Ninos: ecco come sostenerla

Sabato 23 luglio a Sassuolo una cena per la missione boliviana di Gazzotti

“Le rondini mi ricordano il mio paese”

Artistide Gazzotti racconta delle due ultime arrivate. Sol y Luna, le salverà… il biberon dell’affetto. E il parallelo con la Toano dove lui è nato quando si cresceva col biberon di pane, salame e silenzio

Un lungo viaggio

Notizie da Aristide Gazzotti

Martedì scorso, ovvero la sinfonia del dolore e della condivisione

Quando vado all’ospedale e poi rientro a casa, il mio pensiero va spesso al significato profondo di questa sinfonia e sperimento la sintonia con tanti e tante che compongono questa orchestra, dove ognuno è essenziale e indispensabile per la partitura che gli tocca, orchestra che ci accomuna da anni attorno al sogno di questa umile casa di speranza sorta dal nulla…

A un anno dalla partenza di David: un viaggio di amicizia, un viaggio di speranza

Il racconto di Aristide Gazzotti da la “Casa de los niños” in Bolivia

I sogni di Aristide e piccoli fioretti nella “Casa de los niños”

In un video della Tt boliviana tradotto in italiano la storia del volontario toanese oltre oceano e altri racconti

Carlito è volato in Cielo

In un giorno di sospensione sofferta come questo cerco di dare forma a un pensiero. Forse sono piccoli miracoli quelli che ci accompagnano, qui, nel silenzio disordinato della casa de los niños. Dalla Bolivia una nuova corrispondenza di Aristide Gazzotti

Aristide Gazzotti dalla Bolivia ci ricorda che: Tutto ciò che non doniamo va perduto

Sono passati tanti anni, e la nostra storia ha intrapreso altri percorsi, ma in queste ultime settimane siamo tornati di nuovo in strada a raccogliere non solo bimbi ma famiglie intere nel tentativo di ricucire storie difficile perché la situazione sociale della Bolivia continua a provocare tante disgregazioni e viene chiesto il nostro aiuto

Jhonni l’ha fatto cadere l’alcool. Ma ora ha una famiglia

Sara ha 21 anni, ma ne dimostra 13. Entrami i nuovi ospiti della Casa de los Niños, in Bolivia. Una nuova storia di Aristide Gazzotti

Finalmente David è in rete! Dalla Bolivia ogni giorno è un miracolo

Quando arrivò alla “Casa de los Ninos” poco più di 5 anni fa, i medici dell’ospedale dissero che non c’era niente da fare e che aveva solo 2 settimane di vita, ora possiamo vederlo camminare

Sono felice della vita!

Come sottolinea Giulia: “Forse sono sufficienti queste quattro parole per dare respiro ai nostri sogni, per giustificare gli sforzi di tanti!”

Powered by WordPress | Officina48