Banco cooperativo Emiliano, salvaguardati risparmi e posti di lavoro con l’accorpamento a Emil Banca

Emil Banca e il Banco Cooperativo Emiliano danno vita ad una delle più grandi Bcc d’Italia. Il progetto di aggregazione ha avuto il via libera da Banca d’Italia. Il 12 febbraio si esprimeranno i soci dei due istituti. Governance bolognese (di maggioranza) e reggiana

Banco Emiliano: i soci sono saliti di 1200 unità

E il capitale a 39,5 milioni (+2.06%). L’affollata assemblea vota la perdita di 11,9 milioni per interventi straordinari. Bilancio approvato con 1.707 voti favorevoli, 39 contrari e 15 astenuti. Total Capital Ratio all’11,91%. La denominazione passa da Banco Emiliano a “Banco Cooperativo Emiliano”. Il contributo dei dipendenti al rilancio

Powered by WordPress | Officina48