Geometra 56enne di Carpineti pestato a sangue

Alla base dello scontro un presunto credito

Botte anche durante la gravidanza

Per comprendere le brutali violenze che subiva dal compagno basti dire che la donna non è stata risparmiata dalle botte nemmeno quando era in stato interessante. Alla base delle gratuite violenze la folle gelosia dell’uomo che, stando ai raccapriccianti contenuti della denuncia, andavano avanti da qualche anno. E’ successo a Canossa e sono intervenuti i carabinieri della stazione di S. Polo d’Enza

Powered by WordPress | Officina48