“I Castelli delle Donne”, un nuovo percorso turistico

Un nuovo percorso turistico che lega 7 donne a 9 castelli tra la pianura e l’Appennino di Reggio Emilia e Parma

“Canossa: un dente cariato che non fa turismo”, parola di direttore

L’intervento del giornalista della Gazzetta di Reggio, Stefano Scansani, pone in discussione il circuito dei castelli di Matilde per l’Appennino. La replica di Clementina Santi a un corso di formazione sul turismo enogastronomico

Canossa, una via d’uscita contro l’oblio

Tre azioni di intervento. La Regione garantisce 15.000 euro per l’apertura sino all’estate. Dopo si auspica nell’intervento del Ministero per un bando ministeriale. Quindi la messa in sicurezza dell’area con un intervento della Provincia e, forse, del piano nazionale dissesti

Canossa, dove non poté Enrico IV potrà la… burocrazia. AGGIORNAMENTI

Il castello dello stato rimane senza convenzione per la gestione. E rischia di restare chiuso.
Prese di posizione sul caso

Riprendono a pieno regime i servizi al castello di Canossa

La Provincia di Reggio Emilia ha infatti dato attuazione agli accordi presi con la direzione regionale per i Beni culturali, la Soprintendenza e il Comune di Canossa e ha provveduto a riattivare tutti i servizi per la valorizzazione dell’area monumentale del castello, trasferendo ai piedi del monumento anche l’ufficio di informazioni turistiche

Cambiare vita e… gestire il castello di Canossa

Ma occorre impegnarsi anche per lo Iat, la spalatura della neve, il sito, la biglietteria… C’è tempo sino al 13 aprile. Qui è possibile scaricare il modulo per la manifestazione d’interesse che parte (a ribasso) da 54 mila euro annui

Powered by WordPress | Officina48