Comitato Salviamo le Cicogne: “Il punto nascita è una questione civile e di democrazia”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Ringraziamo Rodolfo Marchini, presidente del Comitato Pro Ospedale di Borgotaro, e Annamaria Chilosi, presidente di Insieme per Vivere, per la riuscita Tavola Rotonda del 2 agosto 2019 alla quale abbiamo presenziato ricavandone importanti spunti di discussione. […]

Comitato Salviamo le Cicogne: le donne gravide di montagna obbligate a un crescente disagio. Aggiornamento: nota in merito alla replica di Nicolini

Il comitato Salviamo le Cicogne esprime totale solidarietà alla sorella di Emiliano Pedrini (https://www.redacon.it/2019/04/05/pedrini-partoriente-di-7-mesi-due-volte-in-citta-per-il-tracciato-3-ore-di-viaggio-ma-ora/) e a tutte le Donne gravide della montagna che per soddisfare l’ego del maschio alfa al potere in Emilia-Romagna sono costrette all’assurdo e al pericolo nel […]

Le “Cicogne” rispondono alle accuse dei medici del dipartimento materno-infantile

La violenta reazione dei professionisti del reparto materno infantile è assolutamente ingiustificata poiché vuole intimidire il nostro comitato ed i medici che sostengono la causa della riapertura del punto nascita di Castelnovo sulla base di affermazioni mai fatte, peggio, strumentalizzando […]

“La sicurezza delle donne e dei bambini dipende dalla volontà del presidente Bonaccini”. Lo dicono le Cicogne alla luce degli ultimi avvenimenti

Riceviamo e pubblichiamo. —- Una delle cose che non deve succedere è un parto in elicottero, poiché sarebbe rischioso e non consentirebbe la necessaria assistenza alla donna e al bambino. Nonostante questo è già la terza volta che si ha […]

Comitato Salviamo le Cicogne: la verità sulla condizione delle partorienti nella lettera di una mamma

Il profondo disagio di una mamma di fronte alla mancanza del servizio punto nascita

Comitato Salviamo le Cicogne, una nota in merito alla posizione del dottor Gargano sul punto nascita

“La Regione Emilia-Romagna chiudendo Castelnovo ha compiuto una discriminazione verso le minoranze della montagna, mentre tenendo aperti gli altri tre punti nascita di Scandiano, Montecchio e Guastalla sta mettendo in pericolo le donne della pianura”, afferma la portavoce del Comitato

Comitato Salviamo le Cicogne: ecco la documentazione consegnata al recente incontro ministeriale

La documentazione prodotta dal Comitato Salviamo le Cicogne con l’ausilio dei medici del Tavolo della Sanità del Comune di Castelnovo ne’ Monti su richiesta del Sottosegretario dott. Armando Bartolazzi, consegnato in Ministero il 20 febbraio scorso, consiste in una scheda […]

“È un problema di volontà, ma se ne fa un balletto politico”. Le Cicogne sulla risoluzione approvata in Regione

Una dura analisi: “Nel 2017 la Regione presentò una richiesta di deroga non convincente e con dati inesatti ed incompleti e fu fulminea a chiudere immediatamente con delibera tutti e solo i Punti Nascita della montagna”

“Siamo stanchi dello scaricabarile dei politici sul Punto Nascite”. Scrivono i comitati

“I meriti li ha chi i problemi li risolve. Chi i problemi li crea o li sfugge non adempie il compito per cui è stato votato”

Sorpresa, anche l’ex governatore Errani (LeU) mette in discussione la scienza. Le Cicogne: “Poteva farlo prima”

Approda in Senato il caso del Punto nascita Oglio-Po. Ma per il senatore è ora di mettere in discussione “i parametri scientifici”. Il Comitato Salviamo le Cicogne: “Scelte fatte sulla base del peso elettorale: Scandiano e Montecchio insegnano”. E il presidente della Provincia Manghi diviene sottosegretario del governatore Bonaccini. Al posto di Rossi

Appello congiunto per la riapertura dei Punti Nascita di montagna della Regione Emilia Romagna

Riceviamo e pubblichiamo. —– Appello congiunto per la riapertura dei Punti Nascita di montagna della Regione Emilia Romagna. I Comitati in difesa dei Punti Nascita dell’Appennino dell’Emilia Romagna congiuntamente rivolgono un pubblico appello affinché sia possibile tornare a nascere in montagna, […]

Incontro con i parlamentari reggiani sulla sanità in montagna venerdì 8 giugno

L’appuntamento è per venerdì sera, 8 giugno, dalle 20.30 nella sala del Consiglio comunale, in Municipio

I comitati “Salviamo le cicogne” e “Di.Na.Mo.” chiedono un incontro con gli enti a giugno

Si spera che gli amministratori locali di montagna si facciano coraggio con l’intento di rappresentare davvero i propri cittadini e i territori da loro amministrati

Un neonato muore dopo la corsa in ambulanza da Pavullo a Sassuolo: distacco della placenta

Due vicende connesse alla soppressione dei punti nascita. Aggiornamenti: l’assessore Venturi interviene sulla vicenda. Interrogazione del M5S in Regione su un episodio avvenuto a Castelnovo ne’ Monti

Ostetricia Ospedale S. Anna / Le “Cicogne”: “Politica scellerata”

“La montagna è unita”. Concetto che vuole ribadire il comitato “Salviamo le cicogne”: “Ribadiamo la nostra unità di intenti contro questa politica scellerata che ha portato alla chiusura del nostro punto nascita, respingiamo con forza ogni polemica sterile a questo […]

C219: la maglietta di Monia Tamburini diventa il simbolo della protesta  

Moltissime le persone  il 26 luglio 2017 sera hanno partecipato alla fiaccolata “Tutti insieme difendiamo l’ospedale S. Anna” e tante le persone che indossavano la maglietta con scritto “C219” che è parte del codice fiscale di chi è nato a Castelnovo

Manifestazione a sostegno dell’Ospedale Sant’Anna organizzata dal comitato “Salviamo le cicogne” e il gruppo “Insieme per l’Ospedale Sant’Anna” a cui si è unito il sindacato generale di base

Riceviamo e pubblichiamo. —– Lunedì 10 luglio 2017, in Castelnovo ne’ Monti, nella sede municipale, il PD ha tenuto un incontro con i cittadini sul futuro dell’Ospedale Sant’Anna, con la presenza di vari esponenti locali, provinciali regionali e nazionali. All’incontro […]

Dal 16 settembre al 15 ottobre vietato nascere a Castelnovo ne’ Monti. Chiude il punto nascita per un mese

Lo sdegno del Comitato “Salviamo Le Cicogne” e “Insieme per l’ospedale Sant’Anna”

Rossi: “Le partorienti? Possono tranquillamente fare 72 ore in città”. AGGIORNAMENTO – Pagliani “Il Sant’Anna dona la vita attraverso il punto nascite”

Forse siamo davvero ai titoli di coda sul Punto nascite. Dopo il deludente l’incontro tra Cicogne e gruppo Sant’Anna con il sottosegretario Andrea Rossi ora si riaccende il dibattito. Contrordine: “La Regione deciderà se presentare o meno la richiesta di deroga al Ministero”. Ricordate la conferenza stampa dell’Asl pro chiusura? “Terremo conto del parere degli esperti”. Risponde al sottosegretario il capogruppo ‘Terre reggiane’ (Forza Italia), Giuseppe Pagliani: “Il punto nascite servizio essenziale per l’Appennino”

Sale Rossi, i comitati chiedono un incontro. AGGIORNAMENTO – Comunicato delle “Cicogne” dopo l’incontro

“Non sappiamo nulla della deroga. Interpelliamo il neo membro della segreteria nazionale Pd che oggi sarà a Felina. Intanto Bini ha dato disponibilità a investire per la pediatria H24”

Torri: “Il punto nascite al ministero? Un segnale interessante”

Domani una nuova tappa in Regione, con le interpellanze di Lega e di del consigliere di Sel. Che a Redacon afferma…

Ospedale S. Anna / Bini: “Grazie Regione”. Le “Cicogne”: “Presi in giro”. Il sindacato Sgb: “Regione vergognosa”. Pd montano contro il dott. Boni

Che l’affaire per la montagna sia molto serio e sentito è evidente, non da oggi. Ed è giusto così, date le implicazioni connesse per la tenuta del territorio che abitiamo. Non passa giorno senza che si registri qualche presa di posizione. […]

Anche le “Cicogne” nel loro piccolo s’arrabbiano: “Vogliamo le dimissioni dell’intera giunta regionale”

La questione del taglio delle nascite all’Ospedale S. Anna raggiunge ormai l’acme: il comitato “Salviamo le cicogne” si sente preso in giro e chiede l’azzeramento dell’esecutivo bolognese accusando l’assessore Venturi di “mentire sapendo di mentire”. Ma ce n’è anche per i nostri sindaci, accusati di disattenzione

Punto nascite: al via incontri in tutti i comuni

Organizzati dal gruppo “Insieme per l’ospedale Sant’anna” e comitato “Salviamo le cicogne”

Il comitato “Salviamo le cicogne” non le manda a dire e denuncia le manfrine del Comune di Reggio Emilia. AGGIORNAMENTO – Il parere del sindaco Bini

“Ancora una volta ci dispiace che questa maggioranza sia sorda alle esigenze della popolazione di tutto il territorio montano che fa parte a tutti gli effetti di questa provincia”. Agli amministratori: “Assumetevi la responsabilità di metterci la faccia e parlare chiaramente, senza nascondervi dietro giri di parole, tecnicismi e politichese”

Le cicogne non mollano

“Signori ci siamo: dopo voci di corridoio, smentite, rimpalli di responsabilità e richieste di spiegazioni più volte disattese, il momento è arrivato. La parola ai fatti: a breve non si nascerà più al Sant’Anna di Castelnovo ne’ Monti?”. A che punto siamo con il punto nascita?

Ostetricia del S. Anna / I timori delle “Cicogne”

Ribadiamo la richiesta che il decreto, già firmato dalla ministra, venga al più presto pubblicato

La sanità in montagna: gli stessi diritti

Riunione a Roma, l’altro ieri, di oltre cento comitati (tra cui il nostro “Salviamo le cicogne”) che in tutta Italia si battono per una sanità pubblica equa e solidale con i bisogni dei cittadini e per i presidi delle aree disagiate, montane e insulari. “Dal dibattito è emerso un modello di gestione della sanità pubblica che va verso lo smantellamento del pubblico a favore della privatizzazione di stile americano”

Il basket a sostegno del S. Anna

Sono iniziati domenica pomeriggio, l’altro ieri, al PalaGiovanelli di Castelnovo ne’ Monti, i play-off di basket con la gara 1 di semifinale del campionato di serie C Silver. Ad affrontarsi nel primo turno di post-season la FB Assicurazioni LG Competition […]

Enrico Bini: “Per l’ospedale una battaglia di libertà”

Fa il tutto esaurito la serata del Bismantova “Insieme per il Sant’Anna”. “Siamo come un puzzle, nessun pezzo deve mancare”. Presentato il “Progetto Nautilius” da donare proprio… al punto nascite. Nadia Vassallo: intendiamo arrivare sino al Ministero

Powered by WordPress | Officina48