Il Pd di Casina su Comunità montana e Unione dei comuni

Dal segretario del Pd di Casina riceviamo e pubblichiamo una nota su come sta andando la sostituzione della Comunità montana con l’Unione dei comuni, non proprio secondo le attese; conseguente l’appello agli amministratori. AGGIORNAMENTO – L’intervento di Robertino Ugolotti

“Basta coi consigli della Comunità montana”

“Non parteciperemo più”, dice il sindaco Luigi Fiocchi

“Chiudete la Comunità montana”

E’ la sostanza del documento approvato, all’unanimità, dal consiglio comunale di Toano e presto anche da parte di quello di Villa Minozzo. Lo annunciato i due sindaci, Michele Lombardi e Luigi Fiocchi, che si rivolgono agli altri undici enti dell’ente comunitario: “Datevi una mossa”

Discarica e canile comprensoriale: interpellanze in Comunità montana

I due argomenti sono oggetto di altrettante interpellanze che saranno discusse domani sera dal Consiglio della Comunità montana

“Fiocchi non ha pensato alle tante risorse destinate a Febbio?”. AGGIORNAMENTO: la replica di Piero Ferrari

La frase è dell’assessore al turismo di Castelnovo ne’ Monti, Paolo Ruffini, e fa riferimento alla recente presa di posizione dell’Amministrazione comunale di Villa Minozzo nei confronti dell’azione in quel settore della Comunità montana. Ieri sera, durante il Consiglio comunale, rispondendo ad un’interpellanza dell’opposizione

La Repubblica di Villa Minozzo

Il Comune di Villa Minozzo, guidato dal “reprobo” del Pd Luigi Fiocchi, sempre più spesso lamenta una carenza di attenzione da parte della grande maggioranza degli altri enti della nostra montagna, che a parte Viano e l’altra più recente “eccezione” […]

“Il turismo è mio e me lo gestisco io”

E’ la sostanza del discorso che il sindaco di Villa Minozzo, Luigi Fiocchi, rivolge a Sara Garofani nella sua qualità di presidente della Comunità montana. “La loro gestione del turismo non ha prodotto risultati significativi”. Niente rinnovo della convenzione alla fine dell’anno in corso

“Questa Comunità montana non può e non deve avere un futuro”

La maggioranza che governa Villa Minozzo si scaglia contro un modo di gestione su cui esprime “dubbi”. AGGIORNAMENTO: la risposta dei sindaci di Castelnovo, Busana, Vetto, Carpineti, Ligonchio, Ramiseto, Baiso e Casina

Comunità montane: cosa verrà dopo?

Robertino Ugolotti: “In uno scenario d’incertezza stupisce e lascia francamente perplessi il fatto che i nostri amministratori abbiano deciso lo scioglimento di un ente che per decenni aveva simboleggiato l’unitarietà del territorio”

Felicino Magnani si dimette da vicepresidente della Comunità Montana

La decisione assunta già da prima delle ultime elezioni comunali

Powered by WordPress | Officina48