Sul museo di Crovara: quanta storia rurale…

Ospita parte degli attrezzi donati dal nostro collaboratore Savino Rabotti. Il materiale raccolto rappresenta uno spaccato di civiltà contadina la maggior parte di questi appartenuti alla famiglia Rabotti di Castellaro. Ora hanno nuova vita

Il passato rivive a Crovara. Scoperta la… salamandrina di Savi

Inaugurazione del museo e del “Sentiero dei gamberi” con convegno per apprezzare la storica Valle del Tassobbio e riflettere sulla promozione del turismo artistico e naturale del paesaggio inserito nei Sic

Il Cai “adotta” la Valle del Tassaro

Firmato un Patto tra il Comune di Vetto e la Sezione reggiana del Cai

“Qualcuno sa?”

Un lettore: “Ho visitato il complesso di Crovara, mi complimento per l’intervento e mi auguro che questo sito venga sempre più valorizzato. Arrivando da Vetto ho però notato che la lapide marmorea che si vede all’inizio del ponte che precede Crovara è stata decisamente rovinata…”

Powered by WordPress | Officina48