Al passeggero non pagante l’ode di un autista perplesso

Ode al passeggero non pagante Dormo sconvolto dai troppi incivili a fondo corriera su cinque sedili, un breve riposo a fastidi rimossi tranne quei mille semafori rossi..! Lungo gli scranni del mio torpedo mai che si dica: ora timbro e […]

“La sottile linea rossa”, poesia di Davide Sorbi

La sottil lineetta rossa che ‘caparra ogni attenzione la forense toga indossa: t’apre o chiude la prigione..! Dopo il rito, ahimè, indigesto se raddoppia…. mani in fronte, par che dica: “Mi travesto da moneta per Caronte.” Eppur quel vermiglio accento […]

Davide Sorbi – poeta a tutto tondo

Confido in una data eccezionale – per ritrovar gli amici…

Powered by WordPress | Officina48