“Il sesto lotto della discarica di Poiatica deve essere usato solo per biostabilizzato proveniente dai TMB. Altrimenti, la discarica chiuderà con il quinto lotto”

Interviene nel dibattito la maggioranza che regge il Comune di Carpineti. “Ribadiamo quella che è da sempre la nostra posizione sul tema, perchè questa amministrazione ha sempre fatto seguire i fatti alle parole e quindi sia chiaro che questa nostra scelta verrà applicata”, dice il capogruppo Luca Ibattici

Poiatica non è stabile: Pagliani interroga la Provincia

“Nel comparto di escavazione di Carpineti Est le frane si ripetono da sempre: ma la legge impedisce alle discariche di sorgere in luoghi franosi. Come è possibile?” Le domande del capogruppo provinciale Pdl alla presidente della Provincia Sonia Masini

L’altro Appennino

La discarica di Poiatica… in un giorno di sole

Poiatica non chiuderà a breve. Ma non sarà allargata

A Carpineti il consiglio comunale più affollato nella storia democratica d’Appennino: 500 persone. Ne scaturisce un dibattito vivace. E Iren apprende in diretta le decisioni del Comune che saranno sancite da una mozione. Emerse mancanze sui registri della discarica dopo l’ispezione del Corpo forestale di ottobre. Tutti chiedono più controlli sanitari. “Perplessi i comitati”. Il resoconto

Carpineti: oggi consiglio comunale straordinario sulla discarica

Alle ore 16,30 al Parco Matilde di Carpineti si confrontano gli amministratori comunali carpinetani assistiti da esperti. La lettera del Comitato che si propone di chiudere la discarica e informare la popolazione

A Carpineti sono arrivati i rifiuti di Parma

Nella discarica di Poiatica arrivati anche i rifiuti della città ducale: una situazione che cessa dai primi di gennaio. L’assessore Tutino risponde alle domande poste da un lettore, il sindaco Montemerli “nessuna novità rispetto a quanto si sapeva”

“Non solo Reggio. A Poiatica anche i rifiuti di Parma”

Un consiglio comunale straordinario nella città ducale rivela quanto non sarebbe dovuto accadere: “Dove sono andati a finire i rifiuti usciti da Parma sotto Natale?”. Risposta di Viero (ad Iren) “Sono finiti a Reggio Emilia”. Una domanda di Stefano Caselli all’assessore provinciale Tutino che, proprio sulla nostra testata, aveva negato la presenza di rifiuti extraprovinciali. Affollata riunione a Valestra

Discarica e canile comprensoriale: interpellanze in Comunità montana

I due argomenti sono oggetto di altrettante interpellanze che saranno discusse domani sera dal Consiglio della Comunità montana

“Da Poiatica non si torna indietro”. AGGIORNAMENTO: il commento dell’assessore Mirko Tutino

L’assessore provinciale Mirko Tutino ha però aggiunto che “dal 2015 Poiatica ospiterà esclusivamente il biostabilizzato di produzione provinciale e verranno chiuse le porte alla spazzatura extraterritoriale”. Dal 2015 raccolta differenziata al 67% e a Poiatica solo il biostabilizzato derivante dal TMB di prossima costruzione a Gavassa. In arrivo un referendum? Se n’è parlato nei giorni scorsi a Cavola al convegno sui “rifiuti zero”

Poiatica / Passato, presente e futuro

Un’articolata interpellanza è stata presentata dalla minoranza carpinetana al sindaco Nilde Montemerli. Richiesta la presenza nella prossima seduta consiliare in cui se ne discuterà dei responsabili Iren

Poiatica, preoccupazione e attenzione sul caso ditta appaltatrice

Appalti Iren: controlli puntuali, accurati e costanti, sempre più stringenti. La replica di Iren. Le preoccupazioni di Legambiente

Powered by WordPress | Officina48