Poiatica / “La montagna ha già dato e non ha intenzione di diventare la spazzatura di tutta la regione”

La presa di posizione di Gabriele Delmonte (Ln): “Alla Regione chiedo quale sia la sua posizione in merito a ognuna delle tre ipotesi previste dallo studio dell’Università di Bologna in merito al futuro della discarica”. “Rammento anche che l’area in questione rientra nel Mab-Unesco”

Da non credere, furti anche in discarica!

Scrive un lettore indignato

“Pietra tombale su Poiatica”

Incisiva e compatta presa di posizione della giunta e della maggioranza consiliare che sostiene il sindaco Vincenzo Volpi sullo spinoso tema della chiusura definitiva della discarica provinciale. “Non si usi tuttavia il tema della necessità di riempire l’invaso creatosi per giustificare la possibilità di ricevere nuovi rifiuti ai fini della messa in sicurezza. Non vogliamo più immondizia di qualsiasi tipo a Poiatica”

Poiatica / In attesa che Regione si esprima viene in visita un consigliere regionale

Oggi, accompagnato dal sindaco di Carpineti Tiziano Borghi, il consigliere regionale casinese Yuri Torri ha visitato la discarica di Poiatica. “L’interessamento diretto dello stato di fatto dell’area di Poiatica da parte di un esponente della regione è oltremodo significativo ed importante, […]

“Discarica di Poiatica: odori persistenti”

“Lo scorso 23 novembre abbiamo avvertito le autorità competenti per i persistenti odori, entrando in discarica, segnalando e appellandoci alle istituzioni affinché vadano a fondo su una questione che è ambientale ma prima di tutto sanitaria”. La Procura apre un secondo fascicolo

Caro sindaco, non vorrei mai sentirti dire un domani: io non sapevo, non immaginavo…

Ottavio Tarabelloni, esperto di rifiuti e co-organizzatore dell’iniziativa “Si scrive rifiuti si legge potere” in programma il prossimo 6 dicembre a Cavola di Toano, indirizza a tutti i sindaci del comprensorio montano un accorato appello alla presenza, “perché stiamo distruggendo la terra ed è ora di smetterla”

“Siamo quel che buttiamo”

Al momento, nel mondo, solo il 25 per cento di quanto buttiamo viene recuperato o riutilizzato in forme alternative e il mercato finanziario è pronto per il 2020 a investire su circa 80 società quotate che fanno affari sui rifiuti e sulla pelle delle collettività. Appuntamento di sensibilizzazione sabato 6 dicembre prossimo a Cavola col Comitato “Fermare la discarica” ed altri gruppi e associazioni

Il Comune di Carpineti chiederà conto a Iren degli odori, del disordine e del caos trovati alla discarica di Poiatica

Nella mattina di ieri, domenica 23 novembre, sono stati segnalati altri disagi dalla pattumiera comprensoriale. Il sindaco di Carpineti Tiziano Borghi, informato da alcuni cittadini di un forte odore proveniente dalla discarica, ha effettuato un giro di perlustrazione nella zona accompagnato dalla Polizia municipale di Carpineti…

“A chi spetta ora la chiusura e la messa in sicurezza di Poiatica?”

“A Poiatica pare che ogni cosa abbia sempre un punto interrogativo e mai nessuna soluzione. Ed è così ancora nel 2014. Che ne è ad esempio dell’indagine della procura in corso? Cosa ne è stato della nostra segnalazione dell’agosto 2014 rispetto ai fetori per la fuoriuscita del biogas, oltre alle caute spiegazioni date da Iren e dalle autorità presenti circa presunti lavori programmati? Chi si è preso carico di controllare il registro manutenzioni di questi mesi per capire che tipo di lavori sono stati fatti o rendere conto in forma scritta di ciò che è accaduto?”. Comitato ancora alla carica: “Salvare terra e salute”

Discarica di Poiatica / L’ultimo sopralluogo di Arpa raccontato da altra angolazione rispetto al comunicato ufficiale emesso

Si è svolto martedì 15 luglio scorso, dalle 11,05, il secondo sopralluogo di Arpa, presenti ben sei tecnici, tra i quali anche il direttore dell’Arpa di Piacenza, dott. Giuseppe Biasini, il direttore CTRra Roberto Sogni, il sovrintendente Angelo Verdolotti con […]

Al via la commissione per la discarica di Poiatica

Questa sera in discussione al Consiglio comunale carpinetano

“Chiudete Poiatica!”

“Nel febbraio scorso io già intervenivo ribadendo l’assoluta esigenza per il nostro territorio carpinetano ed il grave sacrificio ambientale sopportato da quei territori di chiudere nei tempi più brevi possibili la discarica di Poiatica, cassando qualsiasi ipotesi di ampliamento al sesto lotto della stessa”. L’opinione di Giuseppe Pagliani

“La sensibilità dei nostri strumenti è almeno 500 volte maggiore di quello usato da Davoli”

In merito all’ultimo intervento del comitato “Fermare la discarica”, di cui s’è parlato e di cui abbiamo riferito nei giorni scorsi, e della seguente, collegata lettera di Alessandro Davoli, ci è giunta oggi una replica da parte del direttore tecnico di Arpa, Franco Zinoni, in cui si confuta quanto asserito dal Davoli. La proponiamo integralmente. AGGIORNAMENTO – Nei commenti replica di Davoli

“A Carpineti misurata la radioattività con apparecchi obsoleti o non certificati”

Dopo l’esclusione dalla Commissione sulla discarica, scrive Alessandro Raniero Davoli: “I due strumenti utilizzati dai tecnici piacentini di Arpa o sono inutilizzabili per scarsa precisione e per mancanza di certificazione oppure hanno una sensibilità di base inferiore della metà del mio contatore geiger”. AGGIORNAMENTO – Nota del Comune di Carpineti

“Le domande di Davoli? Un affronto per Arpa”

Nuovo capitolo della vicenda della discarica carpinetana di Poiatica. Il Comitato “Fermare la discarica”: “Quello che è successo ieri, mercoledì 16 aprile, è di una gravità inaudita, col sindaco Montemerli che ha impedito il confronto”. “La verità è che nessuno ci vuole tra le scatole, perché siamo gli unici che al momento fanno delle domande argomentate”

La protesta davanti alla Regione. Ma intanto si monitora la radioattività? AGGIORNAMENTO – Il video

Poiatica. La montagna reggiana scende a Bologna per manifestare contro il Piano per la gestione rifiuti. Presenti oltre 150 persone. Per la prima volta interviene il presidente Giovanelli: “Demagogia del governo”. E Davoli rivela: “Avviate verifiche di radioattività, ma manca la comunicazione ufficiale”. E, intanto, decine di betoniere di calcestruzzo entrano nella discarica ora ferma

La discarica di Poiatica mette d’accordo tutti i consiglieri comunali

Il Comune di Carpineti contro la Regione Emilia-Romagna e il suo Piano di gestione rifiuti

C’è radioattività a Poiatica

Lettera e immagini di Alessandro Raniero Davoli: “A mio personale parere, anche solamente con questi ‘indizi’, vi è la ragionevole probabilità che rifiuti radioattivi “speciali”, possano essere stati interrati nella discarica, dato che la differenza dal fondo naturale, 0,008-0,009 millirem, arriva nei punti di sepoltura dei rifiuti a 0,023 (0,029) millirem”

Poiatica / “Qualcuno mi ha detto…”

“…voi preti dite messa e tacete, alla discarica ci pensano i politici e le leggi”. Don Raimondo Zanelli interviene nuovamente sulla vicenda della discarica di Poiatica. “Iren? Dubitiamo che faccia voto di povertà”. Annunciata per la prossima primavera una fiaccolata ecologica con celebrazione servita da chierichetti nati in questi anni con patologie. AGGIORNAMENTO – Nei commenti l’intervento del sindaco di Toano Lombardi

“Frana sulla discarica”

“Troviamo davvero imbarazzante che si taccia il fatto che buona parte degli episodi franosi che riguardano il territorio di Carpineti in questi giorni siano vicini o proprio a ridosso della discarica di Poiatica”. Nota dei comitati che si battono per la chiusura

Poiatica approda in Consiglio provinciale

Il consigliere Mario Poli, capogruppo Udc, interpella con un quesito a risposta immediata, con discussione nella prossima seduta (21 gennaio), la presidente Sonia Masini. “Cresce la confusione programmatica della Provincia e dell’assessore Tutino”. E Legambiente verga un’altra nota: “La discarica di Poiatica va superata e chiusa”

“Poiatica va avanti: di fatto si realizzerà un 7° lotto”

I cittadini dei comitati ‘’Fermare la discarica’’ ed ‘’Ecologicamente’’ hanno incontrato rappresentanti della Provincia e fanno il punto della situazione. “Continueremo a chiedere, informarci, fare proposte e parlare di un sistema che non ci appartiene, quello dove il valore del denaro e del potere supera alla gran lunga quello delle persone, quello dove non si risponde e si divaga su tutto, dove si delegano ad altri le responsabilità proprie” “Grazie ai parroci, un abbraccio grande che li contenga tutti”

Poiatica non stop / Di nuovo si leva la voce dell’Ausl

“L’aggressività dei toni e l’insinuazione del capogruppo provinciale di Forza Italia-Pdl che questa azienda nasconda importanti informazioni sullo stato di salute della popolazione ci inducono a rispondere in modo preciso e dettagliato”. “Valuteremo se il suo intervento possa essere lesivo della immagine della nostra istituzione”. AGGIORNAMENTO – Replica di Giuseppe Pagliani

Poiatica / “I preti sbagliano”, ma su Becchi le ire degli altri ambientalisti: “Mire da sindaco”

Continuano le prese di posizione dopo il “sasso” lanciato dai tre parroci nei giorni scorsi. Massimo Becchi (Legambiente Reggio Emilia): “Sbagliata la posizione di don Raimondo Zanelli, don William Neviani e don Graziano Gigli, lanciano inutili e dannosi allarmi sulla salute dei più piccoli” Ma per Legambiente Valdenza: “Quali gli esiti delle segnalazioni di Becchi? Mira a fare il sindaco”. Parla anche Giuseppe Pagliani: “Pd in campagna elettorale che sulla questione sbaglia”

Ancora su Poiatica / “Nessun silenzio imbarazzato”

Si fa sentire, a distanza di qualche giorno dalla presa di posizione di alcuni parroci della zona, la maggioranza che regge il Comune di Carpineti. Che, per bocca del capogruppo Luca Ibattici, parla di “deriva disinformativa”. “Il 6° lotto sarà l’ultimo e dovrà coincidere con la chiusura definitiva della discarica”. AGGIORNAMENTO – Nei commenti la reazione dei comitati “Fermare la discarica” ed “Ecologicamente”

“Poiatica è a rischio”

“Lo dicono i dissesti in corso, il sopraggiungere di episodi sismici sempre più ravvicinati, i mutamenti climatici che possono interessare anche il Secchia (già negli anni ’60 il fiume andò in piena), le criticità a mantenere un sito del genere “protetto” (che richiederebbe investimenti a perdere da parte della multiutility, il che già ci fa sorridere) e il fatto che anche l’Europa ci ammonisce, asserendo che le discariche di rifiuti tal quale sono grave minaccia alla salute”

Una frana incombe su Poiatica: due esposti alla Procura

La denuncia di Maria Petronio: “Si accertino i criteri costruttivi e gestionali della discarica di Poiatica, e, anche, quelli gestionali relativi alla conformità del biostabilizzato conferito che potrebbe essere molto tossico”. Intanto i geologi hanno già rilevato che “quell’area fosse idrogeologicamente dissestata”

Ampliamento della discarica di Poiatica? / Il consigliere Pagliani interpella la Provincia e l’assessore Tutino risponde

Giuseppe Pagliani, consigliere provinciale Pdl, ha rivolto un’interrogazione a risposta scritta alla presidente Sonia Masini – segue altre sul medesimo argomento – al fine di chiarire alcune questioni che interessano la discarica carpinetana di Poiatica. Riportiamo di seguito il documento, […]

Carpineti: “Ok al sesto lotto di Poiatica ma a queste condizioni”

Domani Consiglio comunale su questo tema molto dibattuto

Avevano fatto trenta…

…potevano fare trentuno: quelli che hanno abbandonato diversi mobili in una scarpata a fianco del torrente Tresinaro a pochi passi dalla discarica. Ma d’altro lato anche una buona notizia: un gruppo di ecoselettori ha lavorato a Ca’ del Merlo per sistemare ed attrezzare ad uso picnic e relax un’area verde abbandonata

Powered by WordPress | Officina48