Il divario digitale è inaccettabile per l’Appennino

La denuncia di Arlotti, presidente Lapam Confartigianato Castelnovo ne’ Monti “Il divario digitale è inaccettabile per l’Appennino. E chi ha la banda larga… se la ritrova satura e la paga per intero. Le proposte degli imprenditori”

Powered by WordPress | Officina48