Sabato 16 maggio p.v. a Cernaieto la presentazione di un documento storico con risvolti da romanzo giallo. Un libro sull’eccidio

“Arrendetevi e avrete salva la vita”, con queste parole inizia la storia di una delle più controverse e tragiche vicende del dopoguerra italiano

Regione Emilia-Romagna: si torna al voto, Errani condannato!

A seguito della vicenda del finanziamento alla cooperativa Terremerse guidata dal fratello Giovanni. Il consigliere regionale Fabio Filippi: “Una situazione grave, ora in Emilia-Romagna si volta pagina. Ho ricevuto molte pressioni in senso contrario ai miei interventi su questa vicenda. Certo, dispiace umanamente”. AGGIORNAMENTO – I commenti di Leana Pignedoli e Maria Mussini, Adele Gambaro, Laura Bignami e Maurizio Romani

Ultimo saluto a Ugo

Ci scrive Fabio Filippi

Forza Italia a Castelnovo ne’ Monti sostiene “Progetto per Castelnovo”, la lista guidata da Robertino Ugolotti

Fabio Filippi: “Ha le carte in regola per fare bene, per scalzare un’amministrazione che non ha brillato”

Fabio Filippi: “Gli 80 euro di spesa sbandierati della Picierno sono un’offesa alle famiglie italiane”

“Sta spopolando lo scontrino della deputata del Partito democratico che in questi giorni tenta goffamente di far credere agli italiani che con 80 euro in più si campa tranquillamente per due settimane”

La storia di Evaristo, sopravvissuto alla strage di Cernaieto, diventerà un film

Filippi alla commemorazione di domani 3 maggio rivelerà contenuti inediti sulla strage

Fabio Filippi si conferma sempre fedele alla linea

“Letta: un linguaggio da bar sport”. “Noi no complici della vessazione della sinistra”. “Crisi provocata per ragioni economiche”. “Non sono d’accordo coi distinguo di alcuni del mio partito, più legati allo scranno che all’interesse degli italiani ed al dovere di lealtà verso il partito che li ha nominati…”

Fabio Filippi ci scrive la sua replica: “Sì a TeatroLab, no alla cultura comunista o cattocomunista”

“Mi è capitato di scorrere i commenti ‘poco gentili’ pubblicati sul periodico online ‘Redacon’, a commento di mie, peraltro legittime, considerazioni sul fenomeno dell’immigrazione, soprattutto quella clandestina. Preciso di non aver nulla contro il Festival internazionale TeatroLab. Ciò premesso confermo il mio dissenso verso quella cultura comunista o catto-comunista che continua a presentare il fenomeno dell’immigrazione come un fatto ideologico e non politico”

L’assessore Malavasi: “TeatroLab, un posto in prima fila è riservato a Filippi”

L’assessore all’Istruzione della Provincia Malavasi invita il consigliere regionale: “Così potrà rendersi conto della professionalità degli organizzatori e del talento dei giovani che, a differenza del suo comunicato, della migrazione parlano con profondità di pensiero”. Ma anche: “Spero che i nostri ospiti non si imbattano nel comunicato di Filippi”

“Terzomondismo peloso e internazionalismo proletario”

Fabio Filippi, consigliere regionale, disapprova i contenuti del Festival internazionale Teatrolab, in corso di svolgimento al Bismantova, in quanto politica dell’accoglienza. “C’è una migrazione anche delle idee. Venga a vederci stasera”, lo invitano

Powered by WordPress | Officina48