Gasherbrum 2: il ritorno

I “magnifici quattro” sono già a Skardu e fanno i turisti. Le annotazioni di Nicola sul loro sito. Rientro previsto per il 2 agosto a Milano

Gasherbrum 2: il giorno dopo… e il programma dei prossimi giorni nelle parole di Nicola

Le sensazioni di Fabrizio il giorno dopo la conquista della vetta a 8035 metri, e i ringraziamenti al mondo intero di Samuele

Gasherbrum 2: in due al campo 3 a 7000 metri

Continua l’avvicinamento

Gasherbrum 2: in tre al campo 2 a 6400 metri e domani si tenta il campo 3

Il problema è sempre la tanta neve fresca. AGGIORNAMENTO – Si fa sentire anche Nicola per tranquillizzare tutti

Gasherbrum 2: si dorme al campo 1 a 5880 metri

Il tempo non si è ancora assestato sul bello

Gasherbrum 2: domani si comincia a salire

E intanto arrivano i saluti del sindaco Bargiacchi ai due collagnesi (ma anche agli altri due)

Gasherbrum 2: al campo base si festeggia il compleanno di Massimo

Si è in attesa di una finestra di bel tempo per salire

Gasherbrum 2: si comincia a guardare la cima

Altri alpinisti si sono avviati, i nostri sperano nel loro turno. Silvetti: “Nonostante la neve, si riesce a salire. Non è tanto per poter arrivare in vetta, che comunque non dipenderà solo da noi, ma il fatto che lo si possa fare”

Gasherbrum 2: si ridiscende al campo 1 dopo una notte al campo 2

Tutto serve per l’acclimatamento in attesa di salire ancora

Dal Gasherbrum 2: un altro soccorso per Nicola mentre gli altri tre sono saliti al campo 2

Recuperato un alpinista finito in un crepaccio: tutto bene per lui

Dal Gasherbrum 2: questa sera si dorme al campo 1

Nonostante la neve tutti al campo 1 con zaini affardellati; si spera sempre nel bel tempo

Eccoli qua i quattro del Gasherbrum 2!

In attesa di partire per i 7000 mt. del campo 3 se le previsioni del tempo lo permetteranno

Gasherbrum 2: allestito il campo 2 a 6400 mt.

Fabrizio e Sam favoriti finalmente dal bel tempo si godono la quota

Spedizione al Gasherbrum 2: aggiornamento

Si sta allestendo il campo 2 a 6500 mt.

Sotto il Gasherbrum si ricomincia ad operare mirando alla vetta

E’ andata bene l’operazione di soccorso allo sherpa effettuata ieri

Sotto il Gasherbrum 2 al campo base c’è brutto tempo

Soccorso a 5600 mt. verso campo 1 uno sherpa di una spedizione giapponese colpito da edema polmonare

Gasherbrum 2: al campo base c’è tempo per meditare

Quando nevica o quando si riposa è tempo di “meditazione” e si scrive sul sito

Sotto il Gasherbrum 2, a 5900 mt., il campo 1 è pronto

Una lunga scarpinata, ma anche un buon lavoro

Gli alpinisti d’Appennino verso il campo 1 a 5900 mt

Dopo una nevicata abbondante si spera nel bel tempo

Gli alpinisti d’appennino al Campo Base del Gasherbrum 2

In linea col programma: ora hanno un mese a disposizione per tentare di raggiungere la vetta

Gli alpinisti d’appennino in cammino sul ghiacciaio del Baltoro

Si procede verso Concordia ed il campo base: tappa di oggi con obiettivo Shagaring (4900 mt)

Gli alpinisti d’Appennino riposano a Payu (3600 mt) per favorire l’acclimatamento

Domani, 24 giugno, si procede verso Urdukas a 4200 mt. e a 9 ore di cammino

Gasherbrum 2011: continuiamo a seguire i quattro

Dopo il pernottamento ad Askole si procede verso Paiyu. Un messaggio da Fausto Giovanelli, presidente del Parco nazionale

Gasherbrum 2011: gli alpinisti d’Appennino sono ad Askole

Visitare il sito www.gasherbrum2011.it per avere informazioni aggiornate e vedere le foto

Spedizione ad Islamabad

Fabrizio Silvetti ci invia notizie e immagini

Gli alpinisti d’Appennino a Islamabad

Li aspetta un lungo viaggio su strade disagiate per l’impossibilità di usare l’aereo

Alpinisti appenninici ancora in Karakorum al Gasherbrum K4 (Gasherbrum 2 8.035 mt. slm)

Presentazione della spedizione venerdì 10 giugno, alle ore 20, nella sala del Consiglio comunale di Castelnovo ne’ Monti

Powered by WordPress | Officina48