Montipò: quel legame di “cuore” con la natia Baiso

Donati quattro defibrillatori per il capoluogo, Muraglione, Levizzano e San Cassiano. La prima cerimonia di inaugurazione sabato 9 gennaio. Il sindaco Corti: “La presenza di un defibrillatore vicino al luogo di chi è colpito da infarto fa salire la percentuale di sopravvivenza al 75%”. Il grazie all’imprenditore baisano e alla “sua” Interpump

Powered by WordPress | Officina48