“Mohammed espulso senza motivi”

A Redacon la lettera della moglie e della figlia dell’ex imam di Felina, Madad. “Il velo lo indossava anche la Madonna. Appello ai fratelli mussulmani: dite cosa ne pensate di mio marito”. La figlia: “Indosso jeans, maglietta e velo per libera scelta. Il mio nome non è ‘guerra santa’ ma ‘esercitazione della forza’”

“Sull’imam tanti sapevano, ma nessuno denunciava pubblicamente”

Nuovi particolari sulla vita e la predicazione di Mohammed Madad. La testimonianza di Giuliana Sciaboni che per Redacon lo intervistò due volte. E quelle telefonate fuori intervista da parte di tanti… “ma non potevo fare un pezzo sulle dicerie”. “Vorrei chiedergli cosa davvero pensava”

L’imam di Felina che voleva la moschea in Appennino arrestato e rimpatriato

Mohammed Madad è già stato rimandato in Marocco dove la famiglia era in vacanza. L’uomo viveva a Carpineti ed era imam a Gatta e nel vicentino dove, la Digos, lo seguiva. Si era radicalizzato a dispetto delle interviste rilasciate a Redacon. AGGIORNAMENTO – Il commento del sindaco castelnovese e presidente dell’Unione Enrico Bini e quello del primo cittadino di Carpineti Tiziano Borghi

Tra storia e attualità / Cristiani e Siria, massacri che si ripetono (ma anche coraggiosi di altre fedi che li difendono)

Una pagina di storia internazionale dell’Ottocento, che trova eco anche nei nostri archivi locali, racconta episodi che ci riportano prepotentemente a fatti d’oggi

Lega nord dell’Appennino contro il sindaco Bini: “No alla concessione della palestra delle medie per il Ramadan”. AGGIORNAMENTI SUCCESSIVI – La risposta del vicesindaco Ferrari e l’intervento di un musulmano

“Basta con le cose fatte in segreto di nascosto dai residenti”. Così Mattia Casotti ed Enrico Ferretti, a nome della Lega nord Appennino reggiano attaccano il primo cittadino di Castelnovo ne’ Monti, che, senza dire nulla a nessuno, ha concesso […]

Lettera / “Vivo tra due religioni”

Una lettrice: “Sono riflessioni, le mie, di una persona che vive tra due culture e tra due religioni; le persone che ho amato e che amo di più al mondo sono di due religioni diverse, eppure nell’amore ogni differenza viene appunto accolta e amata e in questo momento, in cui l’odio e il suo gelido respiro li senti sul viso, tanto sono vicini, io voglio scrivere di amore. Ecco: la mia è una lettera d’amore”

Powered by WordPress | Officina48