Cereggio: inaugurazione mostra “Tonalità Vitali” di Asako Hishiki

“Segni come tracce, pieni che si dissolvono in vuoti, forme che si trascrivono attraverso le volute delle cromie deliziano il rapporto tra lo sguardo e l’anima con l’equilibrio intrinseco di una musicalità prima naturale che intellettuale”

Uno spicchio di Oriente in Appennino: l’artista Asako Hishiki

Nella stanza adibita a studio, ci accomodiamo sul divano damascato. Inizia la chiacchierata con l’amichevole Asako, una giovane artista giapponese: il suo nome, un segno del destino, significa “il tessuto orientale”

Powered by WordPress | Officina48