Una lavanderia: “il sogno realizzato” di Alex

Il giovane Borghi ha cullato un desiderio sin da bambino,quando a chiunque incontrasse chiedeva della “sua” lavatrice. I suoi idoli locali gli esercenti castelnovesi di elettrodomestici. E anche la Befana e Babbo Natale si erano adeguati. Le sue prime parole furono: “Mamma, papà e… lava”

Powered by WordPress | Officina48