Genitoni accoglie la richiesta di Di.Na.Mo: “Si riporti ginecologia h24 in Appennino”. Chiede al consiglio castelnovese di esprimersi

“Abbiamo ricevuto una richiesta per portare in discussione al prossimo consiglio comunale di Castelnovo ne’ Monti un ordine del giorno del Comitato Di.Na.Mo per il ripristino immediato del servizio di Ginecologia h24 presso il nostro ospedale”, è quanto scrive Massimiliano […]

Il Comitato Di.Na.Mo sprona i Comuni a ribellarsi alla Regione e chiedere il ripristino immediato del servizio di ginecologia h24

Riceviamo e pubblichiamo: —– Punto nascita di Castelnovo ne’ Monti: Bla… bla… bla… tante parole e pochi fatti. In questi giorni riguardo al nostro Punto Nascita ci sono stati comunicati su comunicati, fiumi di parole da parte di regione, comitati, […]

Spadoni, Ascari e Gibertoni replicano sul Punto Nascita

“Bonaccini passi dalle parole ai fatti. La competenza è della regione Emilia Romagna”. Queste le ultime dichiarazioni dalle esponenti M5S

Robertino Ugolotti: “Noi bocciamo in modo fermo l’operato politico dell’assessore Venturi perché si è arrivati alla chiusura del Punto Nascita del nostro Ospedale”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Con la notizia dell’avvenuta radiazione dell’assessore Venturi dall’Albo dei Medici di Bologna si sono immediatamente infittite e impennate le critiche e alzate di scudi nei suoi confronti da parte degli oppositori politici, con annessa richiesta di […]

Delmonte: “Punto nascite, la regione segua l’esempio di Cavalese”

Il consigliere regionale della Lega Nord, Gabriele Delmonte, ha depositato una Risoluzione che impegna la Giunta “a inoltrare al Comitato Percorso nascita nazionale una nuova richiesta di deroga finalizzata a far riprendere l’attività delle neonatologia di Castelnovo Monti, così come ha fatto il Comune trentino che ha visto accolta la richiesta di riapertura del Punto nascite”

Clamoroso: “La Regione ha chiuso il punto nascita utilizzando dati incompleti”

Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione sulla chiusura del punto nascite di Castelnovo ne’ Monti. “Perché non si è tenuto conto della fusione tra l’Ospedale S. Anna di Castelnovo ne’ Monti e l’Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova di Reggio Emilia?”. Il plauso dei comitati “ringraziamo gli altri partiti che ci hanno relegato nell’isolamento. Perchè la Regione non ha tutelato i cittadini”

“Non si strumentalizzi la paura. A Castelnovo ne’ Monti è stato appeso abusivamente uno striscione di Casa Pound”

Questa mattina è comparso all’ingresso di Castelnovo ne’ Monti uno striscione critico sulla chiusura del punto nascite, apposto, ovviamente senza alcuna autorizzazione, a firma di Casa Pound. “Certe strumentalizzazioni politiche fanno solo male e non hanno alcuna utilità”, afferma il […]

La Regione Emilia-Romagna conferma: è defunto il punto nascita

Il viaggio nei due pullman delle “Cicogne”. I quattro “question time”. La replica dell’assessore Venturi che non lascia spazi. L’amarezza e le immagini di una giornata in assemblea legislativa

A Festareggio non è stato affrontato il tema dei punti nascita

Il comunicato dell’azienda ospedaliera smentisce le polemiche sorte in questi giorni sulla chiusura dei punti nascite

Giuseppe Pagliani: “Disarmanti le dichiarazioni del direttore generale Ausl Fausto Nicolini sui punti nascita provinciali”. AGGIORNAMENTO – Prossima smentita di Nicolini

Maria Grazia Violi scrive della chiusura del punto nascite a Concita de Gregorio e la giornalista la pubblica su Repubblica.it

C219: la maglietta di Monia Tamburini diventa il simbolo della protesta  

Moltissime le persone  il 26 luglio 2017 sera hanno partecipato alla fiaccolata “Tutti insieme difendiamo l’ospedale S. Anna” e tante le persone che indossavano la maglietta con scritto “C219” che è parte del codice fiscale di chi è nato a Castelnovo

Manifestazione a sostegno dell’Ospedale Sant’Anna organizzata dal comitato “Salviamo le cicogne” e il gruppo “Insieme per l’Ospedale Sant’Anna” a cui si è unito il sindacato generale di base

Riceviamo e pubblichiamo. —– Lunedì 10 luglio 2017, in Castelnovo ne’ Monti, nella sede municipale, il PD ha tenuto un incontro con i cittadini sul futuro dell’Ospedale Sant’Anna, con la presenza di vari esponenti locali, provinciali regionali e nazionali. All’incontro […]

La lista civica “Progetto per Castelnovo ne’ Monti” propone un patto condiviso per la sanità

L’invio una lettera aperta con l’obiettivo di riaprire un dialogo costruttivo e di confronto per fare il punto della situazione ed elaborare un progetto provinciale sul futuro della sanità reggiana

Dal 16 settembre al 15 ottobre vietato nascere a Castelnovo ne’ Monti. Chiude il punto nascita per un mese

Lo sdegno del Comitato “Salviamo Le Cicogne” e “Insieme per l’ospedale Sant’Anna”

Le associazioni d’impresa di nuovo unite: “Se rimane il punto nascita si potrà creare lavoro”

“I servizi servono alla tenuta della comunità” dura e argomentata presa di posizione di Cia, Cna, Coldiretti zona montana, Confagricoltura, Lapam Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti e Legacoop. L’appello a Regione e alla Conferenza Sociosanitaria

Tre segretari della Cisl: “Punto nascite di Castelnovo ne’ Monti da potenziare”

Intervengono Salvioli Mariani, Sirianni e Ferri: “Si ripensi al valore dell’ospedale per tutto l’Appennino”. “Non si può proporre tagli in maniera avulsa dalla realtà”

Enrico Bini: “Per l’ospedale una battaglia di libertà”

Fa il tutto esaurito la serata del Bismantova “Insieme per il Sant’Anna”. “Siamo come un puzzle, nessun pezzo deve mancare”. Presentato il “Progetto Nautilius” da donare proprio… al punto nascite. Nadia Vassallo: intendiamo arrivare sino al Ministero

“La Regione scongiuri la chiusura del Punto nascite di Castelnovo ne’ Monti”

C’è anche l’interrogazione alla Giunta dei due consiglieri forzisti Bignami e Aimi: “La scelta di eliminare servizi in un territorio che ne ha particolarmente bisogno deve essere un’ultima possibilità, da evitare in tutti i modi”

Punto nascite in montagna: tenere aperto si può

Confcooperative: il Governo ha previsto questa possibilità. Ora sono attese le scelte della Regione e della Conferenza sociosanitaria provinciale. Le affermazioni di Giovanni Teneggi

Punto nascite, il consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato un ordine del giorno

Si esprime preoccupazione rispetto al futuro del reparto di ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Sant’Anna di Castelnovo ne’ Monti. La replica del gruppo consiliare “Grande Reggio-Progetto Reggio”

“Le divisioni sul Sant’Anna non sono utili in questa fase”. Le considerazioni di Cinzia Rubertelli

Il sindaco Bini sul dibattito avvenuto in Consiglio a Reggio Emilia: “Il documento approvato all’unanimità in Regione è una buona base di discussione”

Punto nascita Castelnovo ne’ Monti / Confcommercio: “Impedire che la montagna venga smantellata pezzo a pezzo”

“Dopo la chiusura di uffici importanti come Camera di commercio e Inps autonomi, la riduzione delle aperture dello sportello dell’Agenzia delle entrate e la chiusura dell’ufficio Siae, ora anche il punto nascita”

“Punto nascita” all’Ospedale S. Anna: Confcoop alza il tiro a Bologna e Roma

L’organizzazione ha infatti trasmesso sia a Confcooperative regionale che alla Confederazione delle cooperative italiane un fascicolo che riepiloga situazione

Powered by WordPress | Officina48