“Come può, chi ha soppresso la Comunità Montana ed è mal disposto verso l’identità, voler bene all’Ospedale?”

Riceviamo e pubblichiamo —– Col passare dei mesi  pare  crescere in molti di noi la sensazione, ed il timore, che la nostra montagna vada perdendo il proprio e storico Ospedale – quantomeno nella forma in cui lo abbiamo conosciuto per […]

Pedrini: “Partoriente di 7 mesi due volte in città per il tracciato. 3 ore di viaggio. Ma ora…”

“Ma ora i 4 voti della montagna contano”. Da Succiso duro intervento di Emiliano Pedrini verso i tagli su ospedale e sanità. “Il governatore Bonaccini ha organizzato con i suoi soldatini la sua recente visita in Appennino. Ma poteva evitare di parlare di sanità”. Le Cicogne: “Donne della montagna costrette all’assurdo”. La replica di Armido Malvolti

Di troppa specializzazione si muore

Preoccupazione tra i medici del Sant’Anna: “Mancano specializzati. E i pensionati non vengono sostituiti”. Il commento del web

Nodo sanità in montagna / Castelnovo ne’ Monti chiama a raccolta tutti gli amministratori interessati

L’Amministrazione comunale di Castelnovo ne’ Monti si è attivata per organizzare un incontro pubblico sulla sanità in montagna e sui servizi e reparti dell’Ospedale Sant’Anna, anche in vista degli annunciati investimenti, ma anche a seguito delle recenti notizie che invece […]

Ostetricia soppressa / Sul “caso Gatta” la Regione Emilia-Romagna “ha sempre ragione e va sempre tutto bene”

Diramata poco fa una comunicazione da Bologna con la posizione dell’assessore Sergio Venturi, che ha risposto in aula ad un’interrogazione del consigliere Yuri Torri sul caso della signora al sesto mese di gravidanza

Regione modello? “Non nella sanità o nel sociale dove sono stati tagliati tanti servizi essenziali”

“So che ora stiamo parlando del punto nascite ma tante sono le voci che asseriscono che questo è solo un inizio e la chiusura di tanti altri piccoli ospedali lo dimostra”. Scrive una lettrice

“I vaccini sono una delle più importanti scoperte scientifiche nella storia della medicina”

Sono parole dell’assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi

Chiusura no, deroga sì: ecco la proposta per il punto nascita

“Tutti assieme al Bismantova martedì 8 novembre”: l’incontro con la popolazione per presentare il documento condiviso. Sarà portato in Regione. Ecco una possibile soluzione

La sanità in montagna: gli stessi diritti

Riunione a Roma, l’altro ieri, di oltre cento comitati (tra cui il nostro “Salviamo le cicogne”) che in tutta Italia si battono per una sanità pubblica equa e solidale con i bisogni dei cittadini e per i presidi delle aree disagiate, montane e insulari. “Dal dibattito è emerso un modello di gestione della sanità pubblica che va verso lo smantellamento del pubblico a favore della privatizzazione di stile americano”

“Il seguito del documentario? Vedrà coinvolto in primo piano Castelnovo”

“Attraverso la riduzione e il depotenziamento degli ospedali nei territori a popolazione scarsa, come le zone di montagna, e l’accentramento di tutti i servizi in un unico centro, la sanità pubblica, che in Italia ha raggiunto delle eccellenze, soprattutto nella nostra Regione, viene a poco a poco spogliata del suo valore, aprendo il campo ai competitori privati”. Ancora sull’incontro di sabato sera delle “Cicogne”

Dopo i comunicati ufficiali Giovanni Teneggi torna sul tema del punto nascita al S. Anna

“Dove sono i rappresentanti regionali e dove la politica?”

Corsi e ricorsi / Proprio la difesa del S. Anna unì per la prima volta in assemblea i consigli comunali di dieci comuni

Scorrendo la stampa locale si nota come i problemi, che spesso ritroviamo uguali a sè stessi a distanza di tempo, purtroppo incancreniscano…

Sanità / Nuova direttrice al distretto castelnovese

Nominata la dott.ssa Sonia Gualtieri. Sostituisce Maria Luisa Muzzini

Una macchina da… fantascienza contro i mali che fanno paura

Inaugurato al S. Maria Nuova il True Beam STx 2.0, il più innovativo acceleratore lineare presente in Italia. Questa mattina il taglio del nastro con le autorità e la cittadinanza nella sede della Radioterapia oncologica. Potrà essere utilizzato per trattare patologie oncologiche che interessano tumori localmente avanzati e non operabili del fegato, del polmone, del pancreas e del sistema nervoso centrale

“I giovedì della salute”: incontri informativi per la cittadinanza organizzati da Croce Verde e Ausl

Dieci incontri aperti a tutti per conoscere i “trucchi” per vivere meglio in buona salute

Anche Pagliani pro presidi ospedalieri territoriali

“Salvaguardare il reparto di ostetricia dell’Ospedale S. Anna”. “Si pensi piuttosto a ridurre la burocrazia cominciando a unificare le due aziende sanitarie reggiane”

“Una reazione come mai è successo prima”

“Oppure l’Appennino si rassegna al suo destino”. E’ quanto auspica Confcooperative Reggio Emilia per bocca del suo direttore, Giovanni Teneggi, a proposito dell’annuncio della chiusura del materno-infantile dell’Ospedale S. Anna di Castelnovo ne’ Monti per i pochi nati nel 2013. “Non si può pensare alla sanità in Appennino con la stessa testa e gli stessi numeri con i quali si pensa nelle aree ad alta densità demografica, perché questo significherebbe solo tagli e abbandoni”

Commissione per il S. Anna respinta

Commissione per la supervisione della situazione dell’ospedale S. Anna bocciata. E’ quanto è scaturito l’altro sera, nel Consiglio comunale di Castelnovo ne’ Monti, il primo ad entrare “nel vivo” amministrativo dopo l’insediamento del mese scorso, in seguito alla presentazione di […]

Gestione delle emergenze: a Parma dal prossimo ottobre

Parte il conto alla rovescia per il trasferimento a Parma della gestione delle emergenze di Reggio Emilia e di Piacenza

La Giornata mondiale per l’igiene delle mani

Anche quest’anno l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) promuove e sostiene l’impegno nei confronti della campagna “Save lives: clean your hands” (Salvate vite: lavatevi le mani) e dedica la giornata mondiale sull’igiene delle mani 2014 al tema della prevenzione dell’antibioticoresistenza. E’ […]

Arriva “Cupweb”, il sistema completamente gratuito di prenotazione online delle prestazioni specialistiche

Attivando il Fascicolo sanitario elettronico (Fse) è possibile utilizzare anche Cupweb, il sistema completamente gratuito di prenotazione online delle prestazioni specialistiche (visite ed esami) della Regione Emilia-Romagna. Il sistema indica quali sono le prestazioni prenotabili sia nella nostra Azienda che […]

Magazzino medicine

L’unione della sanità è probabile che parta prima ancora della riforma delle province e degli enti locali, di cui si dibatte da molti anni senza esito alcuno. È stato infatti inaugurato a Reggio Emilia dal ministro per gli Affari regionali […]

Le coop sociali entrano nella “sanità leggera”

La cooperazione sociale reggiana entra per la prima volta nel campo della cosiddetta “sanità leggera” (poliambulatori specialistici e laboratori odontoiatrici) e lo fa con uno dei maggiori investimenti mai realizzati nel nostro territorio. Sabato 21, infatti, sarà inaugurato – e […]

Sanità / Reggio Emilia-Castelnovo ne’ Monti, unica equipe per ostetricia e ginecologia

Al via una nuova struttura di ostetricia e ginecologia all’ospedale di Reggio Emilia, diretta dal dott. Giuseppe Ghirardini. Gestirà i punti nascita della città e di Castelnovo ne’ Monti. “L’integrazione delle due equipe e la condivisione della casistica favoriranno formazione ed aggiornamento costante dei professionisti”

“Verso il crollo del sistema pubblico di tutela del diritto alla salute”

Sono parole di Gian Lauro Rossi, presidente di Anap (Associazione nazionale anziani e pensionati) Reggio Emilia, che commenta gli ultimi dati sul sistema sanitario nazionale, stretto tra l’aumento dei costi di beni e servizi (+3,5% su base annua) e la diminuzione dei trasferimenti dallo Stato alle regioni per effetto congiunto della manovra Tremonti e della “spending review”

Il dottor Guido Tirelli nominato direttore provinciale del servizio di igiene e sanità pubblica

Il medico si è laureato in medicina e chirurgia nel 1977 a Bologna e si è successivamente specializzato in igiene e medicina preventiva sempre nel capoluogo regionale e in medicina del davoro a Parma

Terremoto / La situazione nelle strutture sanitarie reggiane

Ad oggi i pazienti ricoverati, trasferiti dalle strutture della Provincia di Modena in seguito alle scosse sismiche del 29 maggio scorso sono 16, di cui 6 a Scandiano, 8 a Guastalla, 1 a Castelnovo ne’ Monti, 1 a Correggio. Nessuno di loro è in gravi condizioni di salute

Sanità: chi lavora in una relazione di aiuto non dovrebbe avere anche delle qualità umane?

Un parente portato in pronto soccorso d’urgenza fa nascere una riflessione sulle qualità richieste nella professione di aiuto

E se la sanità non fosse più un diritto?

DIARIO DELLA CRISI / Il 2011 è un anno da dimenticare. Ora inizia la riduzione della spesa assistenziale anche nella nostra provincia. Il caso di una delle lettere con le quali si comunicano le variazioni sull’assegno di cura

Powered by WordPress | Officina48