Consiglieri di minoranza vettesi: ex sindaco spesso in Comune, come mai?

Questa situazione paradossale deve cessare immediatamente, per un senso di serietà, di correttezza e di trasparenza nei confronti dei cittadini. AGGIORNAMENTO – Nei commenti la replica del sindaco Fabio Ruffini

La polvere sotto lo zerbino

“Noi dell’Udc ci siamo finora astenuti dall’intervenire sulla questione vettese: vuoi perché volevamo evitare ogni possibile strumentalizzazione, da parte di chicchessia, vuoi perché ci aspettavamo di sentire la voce del Pd (specie dopo quello che sta succedendo nel resto d’Italia e che rende ancor più inconcepibile il suo persistente silenzio)”

“Fuori controllo”

Giovanni Ferrari, coordinatore Pdl di Vetto, ci rivolge ancora una volta al sindaco Sara Garofani perchè lasci il posto ad un commissario che possa fare ordine nei conti: “La reale dimensione del ‘buco’ continua ad essere un inspiegabile mistero per noi vettesi”

“Il turismo è mio e me lo gestisco io”

E’ la sostanza del discorso che il sindaco di Villa Minozzo, Luigi Fiocchi, rivolge a Sara Garofani nella sua qualità di presidente della Comunità montana. “La loro gestione del turismo non ha prodotto risultati significativi”. Niente rinnovo della convenzione alla fine dell’anno in corso

Powered by WordPress | Officina48