Cane sbranato da un lupo a Toano, il Parco: “Non una novità”

Il responsabile del Wolf Apennine Center, Willy Reggioni, spiega come ciò non sia un rischio reale per le persone: “Alcuni lupi hanno imparato a riconoscere il cane come una preda. Servono maggiori accorgimenti da parte dei proprietari”

Powered by WordPress | Officina48