“Lavoro, identità e servizi: Castelnovo riparta di qui”

Analisi e proposte nell’incontro di “Progetto per Castelnovo ne’ Monti”: un laboratorio per l’innovazione, il rimettere al centro la scuola, un patto per lo sviluppo, la riscoperta di Monte Castello. Ma anche una denuncia: che ne è del piano per la qualificazione del punto nascite? E una singolare polemica sulle pinete… fasciste

“L’ospedale perde pezzi? Occorre andare alle cause del problema”

“Sostengo, non certo da oggi, ma ahimè ormai da decenni, che i servizi pubblici fondamentali, che giustamente sono locati a Castelnovo ne’ Monti, in particolare l’ospedale di zona, tendono a diventare insostenibili a causa di un ‘tessuto socio-economico’ sempre più in degrado che caratterizza i comuni che più fanno da ‘corona’ a Castelnovo”. L’analisi di Claudio Bucci

Ospedale S. Anna / “La montagna deve riscoprire un po’ di senso unitario”

“Così qualche qualche risultato lo si potrebbe forse portare a casa e ciò compete alla componente politica ma anche la parte tecnica può dare un prezioso contributo”

Quattro segretari Pd in coro: “La montagna sta perdendo terreno”

Ci scrivono i segretari Pd di Collagna, Baiso, Toano e Casina: “Occorre una visione intercomunale del territorio. E mettere al centro l’idea di montagna che vogliamo”. Contro un degrado “imbarazzante”. “Crediamo già da tempo che la nostra montagna stia perdendo terreno in diversi settori cruciali: artigianale, turistico, demografico. Con la Comunità montana dei primi anni, di questo fenomeno non si avvertiva l’effetto”

Corsi e ricorsi / Proprio la difesa del S. Anna unì per la prima volta in assemblea i consigli comunali di dieci comuni

Scorrendo la stampa locale si nota come i problemi, che spesso ritroviamo uguali a sè stessi a distanza di tempo, purtroppo incancreniscano…

Servizi, “il Comune di Toano mantenga gestione rete idrica”

Comunicato della Regio. Dubbi di Delmonte (Ln) su previsioni “Sblocca Italia”

Un patto di solidarietà per salvaguardare i servizi delle terre montane

Le terre alte della Val d’Enza dovrebbero prendere esempio da quello che stanno facendo i sindaci dell’alto Friuli e proporre un “patto di solidarietà” per non privare le valli alte degli ultimi servizi insediati, vitali per non far ripartire lo […]

Ancora mezzi per i servizi della Croce Verde

Annunciata questa mattina nella sede dell’associazione castelnovese l’acquisizione di un furgoncino Fiat Doblò per il trasporto delle persone anziane e disabili

Diecimila servizi

“Tutto questo grazie a tanti volontari che ogni giorno dedicano il loro tempo per fini solidaristici che, prestandosi, danno una continuità ed una garanzia a tutto il territorio”. Così annotano i responsabili della Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti

Powered by WordPress | Officina48