Era mia madre. In ricordo di Silvana Casalini

“Veh, tanti tanti anni fa qui all’Andrella ci abitava una bella ragazza. Ma bella davvero, eh, si chiamava Silvana! C’è ancora? Mi piacerebbe salutarla”. “Mamma, scendi, c’è uno dei tuoi ammiratori che ti cerca”. Lei spiava da dietro la tenda, […]

Powered by WordPress | Officina48