Canossa 1077: imprevisto prevedibile e previsto? Presentazione del libro “Gregorio VII” al Castello di Rossena con lo storico Alessandro Barbero

Canossa 1077: imprevisto prevedibile e previsto? Presentazione del libro “Gregorio VII” al Castello di Rossena, sabato 19 gennaio, ore 15.30. Intervengono

Quando i Longobardi conquistarono la fortezza bizantina di Bismantova? Intervento di Furio Isolani

  Riceviamo dall’autore e volentieri pubblichiamo. —– Le riflessioni esposte in questa indagine prendono l’avvio da elementi individuati in un ambito geografico circoscritto, l’Appennino reggiano, ma arrivano a fissare alcuni punti conclusivi, in buona parte nuovi, di carattere generale, tali […]

In guerra si può restare uomini? Ai Martedì con Gusto alla Cantoniera rispondono “Sì” Frediano Sessi e Massimo Storchi ed Elio, l’ultimo dei Giusti

Torna la storia ai Martedì con Gusto alla Cantoniera, la rassegna del Comune di Casina e degli Amici della Cantoniera curata da Giovanna Caroli. Questa sera, 21 agosto, alle 21 infatti Frediano Sessi in dialogo con Massimo Storchi ci fa conoscere la […]

Variazione di programma con doppio appuntamento. Martedì e venerdì alla Cantoniera di Casina

Rimandato, per sopraggiunti impegni, a venerdì 14 luglio l’incontro con Nando Dalla Chiesa

Le braccia delle donne e le case con gli occhi

I libri di Normanna Albertini e Antonio Canovi ai Martedì con Gusto alla Cantoniera di Casina il 27 giugno alle 21. Conduce Dalmazia Notari.

La Balilla …  imboscata

Azzardato ma efficace il tentativo di salvare un bene di famiglia in tempo di guerra. E l’arrivo dei primi mezzi meccanici nei campi… Una testimonianza diretta

801 anni dopo la Magna Charta è “scalzata” dallo Statuto di Vallisnera

L’Appennino si scopre più ricco: il celebre documento redatto dal fratello di Riccardo Cuor di Leone è preceduto da un atto redatto 8 anni prima nella Corte di Vallisnera. E’ la culla della democrazia. La rilettura effettuata da Umberto Maria Zappi. Lo storico Giovanelli: “Qui si riconosceva il valore del popolo”

Tra storia e attualità / Cristiani e Siria, massacri che si ripetono (ma anche coraggiosi di altre fedi che li difendono)

Una pagina di storia internazionale dell’Ottocento, che trova eco anche nei nostri archivi locali, racconta episodi che ci riportano prepotentemente a fatti d’oggi

Ca’ Marastoni: “Quando si metteva il vino nel latte, i tedeschi bussarono a casa nostra”

A 71 esatti di distanza dall’eccidio di Ca’ Marastoni una singolare testimonianza diretta del lettore Beppino Bonicelli ricostruisce un singolare antefatto. “Si presentarono all’alba ed erano vesti di nero, armati. Erano affamati e bevvero il latte dopo noi bambini…”

I ragazzi e le ragazze del “Cattaneo-Dall’Aglio” incontrano due scrittori del nostro territorio

Dai romanzi all’impegno civile. L’incontro delle classi con Normanna Albertini e Massimo Zamboni diviene occasione di riflessione sul presente e sul futuro dei ragazzi

Antonio Peretti: un anticipatore dei diritti della donna

Quest’anno 2015 cade il bicentenario della nascita del poeta, letterato ed educatore che, spentosi prematuramente nel 1858, a 43 anni, è ancora ricordato da una targa apposta apposta nel 1877 su un palazzo di quella che diventerà più tardi la piazza a lui dedicata

Una svolta ai “Martedì” alla Cantoniera

È quella del Pci di Reggio Emilia tra il 1956 e il 1960 raccontata da Nando Rinaldi. Introduce Massimo Storchi. Questa sera alle 21 a Casina

La commemorazione di Vetto

“Qualcuno non aveva mai potuto parlare o ricordare… Ora, come ‘Associazione culturale Marianna e Pietro Azzolini’, diciamo che è bellissimo aver potuto fare questo con l’accoglienza e la disponibilità dei vettesi, che hanno permesso con grande amore, ormai diversi anni […]

Uno speciale tutto per Collagna

L’ultimo numero uscito di “Reggio Storia”, periodico reggiano che da decenni propone interessanti articoli di carattere locale, ha per protagonista il territorio collagnese e per l’occasione diventa “Collagna Storia”. Il n. 146, relativo al primo trimestre di quest’anno, reca uno speciale di una cinquantina di pagine a cura di Rossana Merli. Ad una prefazione della curatrice e del sindaco Paolo Bargiacchi fanno seguito diversi contributi

La storia da Agac – “un’azienda che svolgeva la propria funzione in termini di reale prossimità con il territorio provinciale” – all’odierna Iren

Il proprio pensiero in merito il sindaco di Casina Gianfranco Rinaldi lo affida alla stampa. Una “mutazione genetica”, quella di Agac – un consorzio che ha svolto un ruolo fondamentale per la metanizzazione della provincia e nella razionalizzazione del sistema idrico provinciale -, che non si più fermata

Un mistero millenario: l’Abbazia di Linari al passo del Lagastrello fra storia, mito e leggende

L’abbazia dei SS. Salvatore e Bartolomeo a Linari è oggi solo un cumulo di suggestivi ruderi, ma un tempo era di fondamentale importanza sociale, politica e religiosa per tutte le terre alte. Le sue pertinenze andavano da tutta la Lunigiana […]

Una strada romana nel vettese

Il tratto emiliano della via Parma-Lucca tra antichità e Medioevo. Ricerche di topografia storica tra la val d’Enza e la valle del Secchia rivelano interessanti sorprese. Una strada che fu usata per tutto il Medioevo. Sabato 29 novembre la presentazione degli studi dell’archeologo Cassone a Vetto

L’intervista / I sindaci di Castelnovo ne’ Monti da Francesco Gatti (1859) a Gian Luca Marconi (2014)

La galleria fotografica dei primi cittadini dall’unificazione nazionale ad oggi. Nata grazie all’interessamento ed al sostegno dell’assessore della scorsa legislatura Savio Bertoncini, è posizionata al secondo piano della sede municipale. La nostra intervista in esclusiva

Il nome “Bismantova”: prima insulto poi status symbol

Roma ha soggiogato i Ligures Montani, ma Bismantova resta un riferimento anche per i posteri

“Le Valli dei Cavalieri. Rassegna di storia e vita dell’Alta Val d’Enza e Val Cedra”

In alta Val d’Enza esiste e opera un’associazione che si chiama “Comunità delle Valli dei Cavalieri”. E’ un’associazione culturale dedita allo studio e allo sviluppo del territorio delle Valli dei Cavalieri, presente a Parma, a Palanzano, a Ramiseto e a […]

Riecco Reggio Storia!

Il periodico diretto da Gini Badini va avanti: nuovo direttore Fabio Cocconcelli e segretaria di redazione la canossana Angela Chiapponi

L’archivio racconta 11 / Quella volta che Monte Castello franò su Castelnovo

Ogni zona della terra è da sempre colpita, periodicamente, da calamità naturali. La loro forma ed intensità sono variabili di volta in volta, come le conseguenze prodotte nell’ambiente. Le più sconvolgenti avvennero in epoche lontanissime, così da non consentire neppure una […]

Storia della diocesi questa sera a Cervarezza

Il Comune di Busana in collaborazione con il Centro diocesano di studi storici di Marola organizza per questa sera, lunedì 11 novembre, alle 20,30, un incontro sulla storia della diocesi di Reggio Emilia-Guastalla. Dopo il aluto del sindaco, Alessandro Govi, parleranno […]

L’archivio racconta 10 / La storia del cimitero di Castelnovo ne’ Monti

L’odierno cimitero di Castelnovo ne’ Monti si estende su un’area di 5415 mq che, situata a margine della strada che collega il paese con la Pietra di Bismantova, fin dal medioevo appartenne al beneficio ecclesiastico della Pieve. Le interessanti vicende che hanno portato alla situazione attuale

Quell’inetto di Carlo II di Borbone

Quando i paesi di Miscoso, Succiso, Cecciola e tutto il pievato di San Vincenzo erano parmensi. Il 1848 fu davvero un annus horribilis per le terre alte dell’Enza…

La tragedia degli internati militari dopo l’8 settembre

Iniziativa in programma lunedì 9 settembre al Centro culturale polivalente di Castelnovo ne’ Monti

Gombio fra grandezza e isolamento

Una breve storia del paese di Gombio, già importante insediamento prima dell’anno mille, poi feudo imperiale. Oggi la borgata va verso una rinascita spirituale e di ospitalità

“La Storia del mondo è passata di qui. Ora questi luoghi parlino”

Lungo la Linea Gotica si fronteggiarono le cancellerie del pianeta. Lo storico Massimo Storchi lancia un appello: “venendo meno i testimoni, siano i luoghi a parlare”. L’Appennino al centro della storia mondiale “deve ritrovare il modo di raccontare degli uomini di quindici nazionalità diverse che qui si affrontarono”. “Le montagne sono state un crocevia di libertà: qui, tra guerra e orrori, accaddero gesti straordinari”. All’orizzonte anche “possibilità di un turismo culturale, con ricadute economiche”

La ricerca storica degli studenti di Busana

Nei giorni scorsi è stata presentata la ricerca della 1ªA dell’Istituto comprensivo “Ludovico Ariosto” sulla cooperativa Nasseta di Acquabona, che opera anche nel settore della forestazione e della cura del territorio

L’archivio racconta 6 / Castelnovo ne’ Monti, l’oratorio di S. Maria Maddalena è più antico di quanto si supponesse finora

Esistente dalle origini del capoluogo montano e denominato spesso anche ”oratorio del castello”, esso subì dapprima il cambiamento dell’ubicazione poi quella del titolo. Nuove e interessanti ricerche, condotte da Corrado Giansoldati sulle più qualificate fonti archivistiche, permettono di aggiornare e tracciare con maggiore dettaglio le vicende della chiesetta posta in centro storico

Powered by WordPress | Officina48