La tv ai bambini? “Cum grano salis”. Il commento di una mamma

Le riflessioni di una mamma ed educatrice suscitate dall’articolo: “Contro Masha e Orso la battaglia di nonna Dilva”. I capricci sono un modo che i bambini hanno per vedere fin dove noi adulti siamo disposti a cedere

La buona televisione

In questo gennaio cadono 65 anni giusti dalla nascita ufficiale della televisione italiana. Qui, un monoscopio. Immagine forse del tutto sconosciuta a molti delle generazioni giovani. Una volta, neanche troppi anni fa, occupava per diverse ore i canali, quando non […]

Rivive la magia di Telelupo

Roberto Bulgarelli riversa su Facebook le immagini della prima e unica tv dell’Appennino reggiano. Un amarcord che incassa migliaia di consensi. Quelle interviste da Piquet, Nilde Iotti e la prima con Morandi. “All’inizio si chiavama TeleUnità”. Erano gli anni del Pci e di Berlusconi (alla tv)

Torna a “Linea verde” il Parmigiano Reggiano di montagna

Domenica 9 ottobre Roversi parlerà con un presidente del “Progetto Qualità” pensato per il tipico prodotto

La valle dell’Enza su Rai 3

Giovedì 6 marzo, alle ore 18,30, all’interno della trasmissione televisiva Geo & Geo

Alla fine ce l’ha fatta

Iva Zanicchi oggi si è recata alla casa della carità di Marmoreto, dopo l’infortunio che l’aveva bloccata, per condurre la già annunciata diretta televisiva

La strage di Cervarolo su Raidue

Questa mattina Raidue, nella trasmissione tv (in corso mentre scriviamo) di Giancarlo Magalli, ospita in studio Italo Rovali e Matthias Durchfeld. Argomento: la strage di Cervarolo di Villa Minozzo del 20 marzo del 1944.  

Ancora il Parco in tv

l Parco e il suo il suo territorio domani, alle ore 17, saranno protagonisti della trasmissione “Geo &Geo” in onda su Rai 3. Il servizio sarà dedicato ai beni culturali del Comune di Bagnone, che era entrato a far parte del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano nell’estate del 2010

A rischio la tutela dei minori nella programmazione televisiva

Documento inviato dal Comitato di applicazione codice di autoregolamentazione media e minori al Ministero dello sviluppo economico

Castelnovo, “no alla tv-baby sitter”

“Diffondere la consapevolezza che anche dietro un cartone animato ci sono lavoro e intenzioni”. Se n’è parlato l’altra sera al Centro culturale

Powered by WordPress | Officina48