“Vendemmia: non credevamo ma la produzione è in leggero aumento”

“L’uva pigiata dalle cantine sociali (che da sole detengono oltre il 90% del mercato) si è attestata a 1.264.838 quintali; una quantità – sottolinea il responsabile delle coop agricole e agroalimentari di Confcooperative, Alberto Lasagni – inferiore del 5,82% alla media produttiva degli ultimi dieci, ma comunque superiore a quella del 2011, quando la produzione si fermò a 1.215.637 quintali”

In vista della vendemmia 2011

“La sostanziale assenza di giacenze e l’ulteriore calo produttivo dopo il 7,8% in meno registrato lo scorso anno dovrebbero favorire un incremento delle quotazioni, che resteranno però ancora lontane da livelli soddisfacenti”

Powered by WordPress | Officina48